Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Canfora, neo Presidente, continuerà ad essere il sindaco di Sarno. Il parere dei sarnesi

Scritto da Redazione il 13 ottobre 2014 in Agro Nocerino,Evidenza,Politica,Territorio. Stampa articolo

canforaGiuseppe Canfora è stato eletto Presidente della Provincia di Salerno. Canfora, però, è già sindaco di Sarno e ha rassicurato i suoi concittadini che continuerà a svolgere il suo incarico. Inoltre proseguirà anche con la sua professione, quella di medico. Un uomo tuttofare, che riesce a portare avanti ben tre ruoli (medico, sindaco e presidente della provincia), ma cosa ne pensano i sarnesi?

Luigi, 28 anni, dimostra il suo disinteresse per la questione “La politica mi fa schifo tutta e non voto e non voterò mai più. Tengo i miei problemi ai quali pensare di cui la politica si disinteressa”. Nello specifico, parlando della situazione di Canfora, Luigi prosegue “Le province in seguito alla riforma Del Rio sono inutili. Il presidente della provincia esercita a titolo gratuito e verranno sostituite progressivamente dalle città metropolitane.”

Ben diverso il parere di Elio, grafico, “La cosa mi divide, da una parte credo che questa situazione possa portare più attenzione ai problemi della mia città (Sarno) se gestita bene. Dall’altra temo che sia da troppo poco tempo sindaco per dedicarsi già ad un altro ruolo. Spero si riveli un grande uomo”

Piuttosto scettica, invece, Simona, impiegata sarnese, che non crede che un’unica persona sia in grado di ricoprire più ruoli così gravosi “Da incompetente, direi che sono due professioni per cui occorre particolare lavoro e dedizione, dunque non credo che un’unica persona possa ricoprire entrambi i ruoli effettuando al contempo un buon lavoro”

Fa una netta distinzione tra il Canfora-politico e il Canfora- medico Andrea, geometra 31enne “Si credo che le 2 cariche politiche possa tranquillamente esercitarle” ma esprime il suo disappunto sulla scelta del sindaco di Sarno di proseguire la sua attività di medico “ La professione medica deve assolutamente lasciarla, anche perche non può stare con due piedi in una scarpa. Canfora so che aspira a fare anche il primario e appunto sta cercando di consolidarsi politicamente; su questa manovra d onnipotenza sono estremamente contrario”.

Piena fiducia per Canfora da Giuseppe, libero professionista sarnese “Per quanto il doppio incarico possa sembrare pesante sono sicuro che Canfora sarà capace di ricoprire entrambi i ruoli egregiamente ed oltre a portare la nostra città per la prima volta al centro delle politiche provinciali, riuscirà sicuramente a segnare il cammino per il cambiamento anche in provincia

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA