Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Paganese, ufficiale l’arrivo di De Liguori. Sottil si gode l’abbondanza in tutti i reparti

Scritto da Redazione il 17 ottobre 2014 in Calcio,Paganese,Sport. Stampa articolo

PAGANESE-CALCIO-17Arriva l’ufficialità. Vincenzo De Liguori è un nuovo giocatore della Paganese. Il mediano ex Savoia e Nocerina ha firmato ieri il contratto che lo lega alla società azzurrostellata. Rinforzo importante per mister Sottil, sottolineato anche dalle parole del ds D’Eboli: “Un grande acquisto per la categoria, ingaggio che avrei voluto fare a luglio ma sapete tutti come è andata, ora abbiamo voltato pagina con Sottil meglio tardi che mai ed inizia la nostra risalita”.  De Liguori sottoscrive il suo legame con la società campana dopo una lunga settimana di prova, in cui ha stupito i preparatori atletici per il suo buon stato di forma nonostante il lungo periodo d’inattività.

Con l’arrivo di De Liguori, Sottil risolve così anche la grana centrocampo, vista l’assenza di Gai che nei prossimi giorni si sottoporrà ad un’operazione chirurgica per superare i problemi fisici che lo attanagliano dall’inizio del campionato. Possibile la riconferma del 4-3-3 con Caccavallo ed Herrera ai lati di Bernardo. L’ex Cavese ha stupito a Cosenza e giocherà per la prima volta dall’inizio, in attesa del pieno recupero di Girardi. La rifinitura di questa mattina al Comunale di Siano, scioglierà tutti i dubbi di formazione.

Intanto i supporters della squadra azzurrostellata hanno organizzato per sabato 18 ottobre, in occasione della gara Paganese-Melfi, una raccolta fondi per supportare la causa di Armandino, bambino di sei anni affetto da una grave forma di tumore per la cui causa si stanno mobilitando tutte le tifoserie della Campania. All’ingresso di ogni settore dello stadio Marcello Torre saranno presenti i delegati della tifoseria che raccoglieranno fondi, in forma assolutamente anonima, in appositi salvadanai che saranno consegnati alla famiglia di Armandino.

Sabato Romeo

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA