Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La Doria acquista due nuovi stabilimenti per 65 milioni di euro

Scritto da Redazione il 17 ottobre 2014 in Agro Nocerino,Economia,Evidenza,Territorio. Stampa articolo

la doriaAngri. Dall’Agro nocerino sarnese La Doria arriva ad Acerra e Parma, grazie ad un investimento 65,2 milioni di euro, con i quali ha rilevato il 100% del gruppo PaFial, produttore di sughi pronti tradizionali.

Il nostro colosso di Angri, leader italiano nella produzione e commercializzazione di conserve alimentari, che attualmente conta già 5 stabilimenti produttivi in Italia, ad Angri, Fisciano, Sarno, Lavello e Faenza,  grazie alla manovra di acquisto della holding, da oggi conterà anche gli stabilimenti di Delfino e Althea, nelle città di Acerra e Parma.

A giugno 1,9 milioni di euro in negativo  per il gruppo Pafial, che ha una produzione di conserve alimentari commercializzate in diversi paesi europei, tra cui Francia, Belgio, Germania ed Australia, con una presenza all’estero pari al 73% dei ricavi.

La Doria finanzierà l’operazione economica attingendo per il 40% della liquidità aziendale e la restante parte dagli aiuti finanziari concessi da Intesa San Paolo.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA