Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Trekking e storia tra i vicoli di Salerno

Scritto da Redazione il 30 ottobre 2014 in Attualità,Eventi,Evidenza,Salerno,Territorio,Turismo. Stampa articolo

salerno vicolo storicoSalerno. “Ricordare e ripercorrere la nostra storia a 100 anni dalla Grande Guerra”. Questo il tema della XI Giornata Nazionale del Trekking Urbano, prevista per domani venerdì 31 ottobre, tra le “strade della memoria” di Salerno e di altre 37 città da tutta Italia, aderenti all’iniziativa.

Un evento nazionale di “trekking lento” che propone 3 giorni di full immersion nella memoria della prima metà del 900 delle strade, dei vicoli, le botteghe artigiane, dei monumenti, gli scorci e gli angoli delle città partecipanti, che diventa così l’occasione per scoprire in maniera inedita le nostre città, svelandone la bellezza e facendone elemento di “attrattiva turistica”.

Il progetto vede la città di Siena come capofila e prevede percorsi a piedi con vari livelli di difficoltà, ma accessibili a tutti.

A Salerno la passeggiata ripercorrerà i luoghi legati ai soldati salernitani coinvolti nella Grande Guerra ricreando, con musica e drammatizzazioni, le suggestioni ed il clima dell’epoca.

Domani punto di partenza del percorso, previsto per le 19.30, sarà il Palazzo di Città. Prima tappa al Teatro municipale ‘G. Verdi’, luogo preposto alle riunioni delle diverse associazioni patriottiche che, nel primo decennio del Novecento, animano la vita politica della città. Le successive tappe Villa Comunale, Piazza Largo Campo, Piazza Sant’Agostino, Piazza Abate Conforti e Archivio di Stato, Museo Papi e per finire il Monastero di San Lorenzo con l’Archivio Storico del Comune, che ospita il Monumento ai Caduti dell’Orfanotrofio realizzato dal maestro Pasquale Avallone.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA