Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Paganese, secondo hurrà casalingo. Barletta battuto 2-1

Scritto da Redazione il 1 novembre 2014 in Calcio,Evidenza,Paganese,Sport. Stampa articolo

Ritorna la vittoria al “Marcello Torre” per la Paganese. La squadra di Sottil batte 2-1 il Barletta e vola a quota 12 punti in classifica. Sottil aveva chiesto continuità di risultati dopo la bella vittoria sull’Ischia ed è stato accontentato dai suoi ragazzi, bravi a raggiungere la vittoria nonostante il gran gol di Floriano.

Sottil deve rinunciare a Caccavallo, non convocato per la sfida del Marcello Torre e lancia Deli al suo posto. Per il resto squadra riconfermata con Armenise che gioca sulla fascia. Il primo tempo parte subito con la Paganese che spinge sull’acceleratore senza però creare azioni pericolosi. Gli attacchi dei locali sono confusionari e, l’organizzazione del Barletta, esce alla distanza. Al 13′ Stendardo impegna severamente Marruocco con un bolide dalla distanza. Al 20′ ci prova Herrera con un sinistro troppo tenero che Liverani blocca senza problemi. La partita non regala grandi emozioni. L’unico sussulto è una girata di testa di Palazzolo che termina sul fondo.

La ripresa invece è subito scoppiettante. Sottil lancia nella mischia Baccolo al posto di Armenise rendendo la sua squadra ancora più offensiva. Il Barletta prova subito a spaventare Marruocco con Floriano che rientra e calcia da posizione defilata ma Marruocco respinge. Al 64′ la Paganese trova il vantaggio. Deli si libera dai 25 metri e lascia partire un sinistro a giro che muore sotto l’incrocio. La gioia del vantaggio però è effimera per i locali. Dopo un’azione pericolosa di Fall, al 72′ Floriano s’inventa una prodezza che vale il pareggio. L’attaccante con un pallonetto fa secco due avversari e poi al volo conclude battendo Marruocco. La Paganese non ci sta e si butta in avanti. Al 77′ solo la traversa ferma i campani che poco dopo però possono esultare. Moracci impatta di testa un corner di Herrera, la palla viene deviata da un difensore ospite e gonfia la rete. La Paganese può esultare, tra le mure amiche vincere si può.

MARCATORE: 18′ st Deli, 26′ st Floriano, 37′ st Kiakis (a)

PAGANESE CALCIO 1926: Marruocco, Vinci, Bocchetti, De Liguori, Tartaglia, Moracci, Armenise (1′ st Baccolo), Calamai, Bernardo (39′ st Paterni), Deli (31′ st Girardi), Herrera.
A disp.: Casadei, Djibo, Paterni, Baccolo, Bergamini, Malcore, Girardi. Allenatore: Sottil

S.S. BARLETTA CALCIO: Liverani, Meola (28′ st Zammuto), Cortellini, Legras (19′ st Danti), Kiakis, Stendardo, Floriano (39′ st Rizzitelli), De Rose, Fall, Venitucci, Palazzolo.
A disp.: De Martino, Zammuto, Guarco, Quadri, Gemignani, Rizzitelli, Danti. Allenatore: Sesia

Arbitro: Giovani Stefano (Grosseto)

Ammonizioni: Marruocco, Venitucci, De Rose, Girardi

Note: Spettatori 800 circa

Angoli: 4-2

Recuperi: 1′ pt, 3′ st

Sabato Romeo

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA