Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Il sindaco di Scafati verso la Sicurezza e la Legalità

Scritto da Redazione il 5 novembre 2014 in Agro Nocerino,Attualità,Campania,Evidenza,Politica,Salerno,Territorio. Stampa articolo

sindaco scafati alibertiScafati. Mercoledì 5 novembre 2014, dopo i gravi episodi di criminalità che si sono verificati in città la scorsa settimana ai danni della famiglia del consigliere comunale del PD D’Alessandro, il sindaco di Scafati Pasquale Aliberti  ha fatto una serie di dichiarazioni per ribadire la sua solidarietà al consigliere e per sottolineare l’esigenza di rafforzare la sicurezza in città.

“Abbiamo bisogno di più forze che possano assicurare un maggior controllo del territorio, forze che mancano a causa dei tagli messi in campo dal Governo anche in questo settore. Sarà mia premura, inoltre, chiedere al Comando dei Vigili una maggiore presenza a piedi durante le festività di Natale per fortificare la sicurezza degli esercenti e dei cittadini”.

Così il sindaco prevede entro fine anno il potenziamento della sorveglianza in alcune zone di Scafati  e  nel mese di Novembre un incontro pubblico sul tema del racket.

In quell’occasione verranno coinvolte scuole, imprenditori e commercianti della città, per sensibilizzare l’opinione pubblica alla problematica dell’usura  e della criminalitàalimentate anche dalla crisi economica che stiamo vivendo”.

Aliberti ricorda inoltre che per i problemi legati al racket è attivo ed operativo su tutto il territorio uno sportello di ascolto al numero verde 800 406 600.

L’obiettivo del Sindaco è quello di tentare di coinvolgere ogni singolo cittadino nella battaglia alla criminalità, al di là delle appartenenze e delle bandiere politiche: “Azioni che sostengono la sicurezza ma che hanno bisogno di essere aiutate da una cultura della Legalità che parta dal basso, cercando di far leva anche sul volontariato. La Legalità non può essere una battaglia ideologica, di partito, è una battaglia che va aldilà dei delle appartenenze. In qualità di sindaco e cittadino sarò sempre in prima linea su questo tema attivandomi con azioni concrete”.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA