Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Onorato e de Divitiis inaugurano la stagione musicale di San Severino

Scritto da Redazione il 6 novembre 2014 in Attualità,Campania,Concerti,Eventi,Salerno,Teatro,Territorio,Turismo. Stampa articolo

Bluessuria Citta di Mercato San severinoMercato San Severino. La Fondazione Teatro di Mercato San Severino da il via alla stagione teatrale e musicale 2014/2015 al teatro e cinema comunale della città, con una programmazione di qualità che comprende eventi e spettacoli di varia natura.

Dal ricco cartellone teatrale, si passa alla programmazione cinematografica, all’opera, al balletto, alla lirica e ai tanto attesi appuntamenti musicali con il jazz e il blues.

Questa sera, 6 novembre, s’inaugura la rassegna “Sulle note Blues Crossover & Jazz”, diretta da Gaetano Basile, con “Crossover” di Antonio Onorato & Massimo de Divitiis”.

Antonio Onorato, eclettico chitarrista jazz, ha saputo fondere nella sua musica la cultura napoletana con la musica afro-americana, medio-orientale e brasiliana. Da varie esperienze in giro per il mondo, ha sviluppato composizioni che coniugano il jazz con la world music.

Massimo de Divitiis è noto al grande pubblico come la voce black dei Neri Per Caso, gruppo a cappella partenopeo che divenne famoso vincendo il Festival di San Remo nel 95. Nel 2013 ha intrapreso la sua carriera da solista dando vita insieme al chitarrista Antonio Onorato  al progetto ‘Crossover’.

Il 20 dicembre invece il via alla stagione teatrale 2014/2015 che s’inaugura con la presenza di Serena Autieri in “La sciantosa” e la regia di Gino Landi.

La rassegna si conclude il 24 marzo con lo spettacolo “La stranissima coppia” di Diego Ruiz e interpretato da Milena Miconi e Diego Ruiz.

“Il nostro Comune” – dice il Sindaco Giovanni Romano – “é sicuramente uno dei pochi, nella nostra fascia demografica, ad avere un teatro-cinema comunale, con una programmazione completa e di qualità, consolidata negli anni ed apprezzata. Non dimenticando  la disponibilità offerta anche al teatro amatoriale. E per questo ringraziamo la Fondazione Teatro, in particolare il Presidente Giovanni Basile, oltre a tutti i componenti del consiglio di amministrazione, per quanto hanno fatto in relazione agli allestimenti, agli sforzi effettuati  ed all’impegno complessivo profuso”.

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA