Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Cavese, pari spettacolo col Brindisi. Ausiello riprende i pugliesi nei minuti finali

Scritto da Redazione il 9 novembre 2014 in Calcio,Evidenza,Sport. Stampa articolo

logo-cavese-bluPareggio spettacolo al Simonetta Lamberti tra Cavese e Brindisi. Gli aquilotti raggiungono il secondo pari consecutivo all’ultimo respiro dopo essersi fatta rimontare dai pugliesi, cinici e spietati sotto porta. Il gol del definitivo 2-2 arriva grazie ad Ausiello, con la complicità di Pizzolato, che permette alla truppa metelliana di salvare l’imbattibilità casalinga e continuare la rincorsa alle zone nobile della classifica.

La squadra di casa parte bene e prova a mettere subito alle corde i pugliesi. Al 10’ l’occasione buona capita sui piedi di Marzullo che però calcia alto. Il Brindisi prova a mettere il naso fuori dalla propria metà campo ma al 26’ viene freddato dagli aquilotti. Marzullo serve D’Avanzo che calcia forte e fa esplodere il Simonetta Lamberti. Il Brindisi prova subito a rimediare con Ancora che prova a far paura a Napoli, bravo a salvare su un destro a giro del numero 10 ospite. La Cavese abbassa pericolosamente il suo baricentro e al 40’ è De Vivo a far correre un brivido ai metelliani con un calcio di punizione dal limite di poco alto.

La ripresa comincia così come era finita la prima frazione di gioco. Il Brindisi mette alle corde la Cavese e Castellucci decide di buttare nella mischia prima Molinari e poi Pastore. Il forcing dei pugliesi viene premiato al 58’ quando proprio il neo entrato Molinari gira al volo un assist di Ancora e porta il risultato sull’1-1. La Cavese non riesce a reagire tanto che Agovino butta nella mischia capitan De Rosa, non al meglio. Il bomber campano impegna subito Pizzolato con un calcio di punizione dal limite che l’estremo difensore ospite respinge. All’81’ arriva però la beffa. Molinari prova un tiro la distanza che Napoli con un super intervento respinge in angolo. Sugli sviluppi del successivo corner, Terracciano salta più in alto di tutti e porta i pugliesi in vantaggio. Cala il gelo sul Simonetta Lamberti ma la girandola di emozioni non è ancora finita. Angolo per i locali. Pizzolato sbaglia l’intervento e Ausiello è il più lesto di tutti a depositare la palla in rete e realizzare il gol del pari. Le squadre, stanchissime per il campo pesante, si battagliano fino alla fine alla ricerca del k.o ma non succede più nulla. Dopo quattro minuti di recupero Capovilla decreta la fine delle ostilità tra i forti applausi del pubblico di casa.

Cavese: Napoli, La Mura, Picascia, Ausiello, Giordando, Manzo, Capaldo, Della Corte, De Stefano, Marzullo, D’Avanzo (dal 75’ De Rosa). (A disp: Imbimbo, Pisapia, Bocchino, Avagliano, Statella, Rinaldi, Vigliotta, Petti).

Brindisi: Pizzolato, Ivone, Pellegrino, Danucci, Ferrara, Terracciano, Loiodice (dal 56’ Pastore), Pollidori, Croce (dal 51’ Molinari), Ancora (dal 75’ Romito), De Vivo. (A disp: Cattafesta, Zinetti, Raho, Danese, Ciano, Oliveira).

Reti: 26’ D’Avanzo (C), 58’ Molinari, 81’ Terraciano (B), 84’ Ausiello.

Ammoniti: Giordano.

Note: recupero (2’ p.t., 4’ s.t.)

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA