Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Minacce, estorsioni e rapine. Tre arresti nel salernitano

Scritto da Redazione il 20 novembre 2014 in Cronaca,Evidenza,Piana del Sele,Territorio. Stampa articolo

Carabinieri 2Olevano sul Tusciano. I Carabinieri della Stazione di Olevano sul Tusciano, diretti dal Maresciallo Giuseppe Esposito, hanno notificato questa un’ordinanza di applicazione di misura cautelare emessa dal G.I.P. del Tribunale di Salerno mattina a tre pregiudicati del posto, A.S. di 41anni, O.C. 64 anni e P.D. cittadino rumeno di 22 anni, ritenuti responsabili di concorso in tentata estorsione ai danni di un 40enne di Battipaglia, operaio, incensurato.

Il provvedimento cautelare è il risultato dell’attività investigativa, coordinata dalla Procura della Repubblica di Salerno, condotta dai carabinieri ed avviata a seguito della denuncia presentata, il 10 ottobre scorso, da un quarantenne residente a Battipaglia, al quale gli arrestati avevano reiteratamente richiesto, minacciandolo e prendendolo a schiaffi in due occasioni, la consegna di tremila euro per non rivelare alla moglie l’esistenza di una relazione extraconiugale intercorsa tra lui ed un ragazza.

I tre sono stati tradotti A.S. presso il carcere di Salerno, mentre gli altri due sono stati sottoposti agli arresti domiciliari.

Sempre i carabinieri di Battipaglia sono sulle tracce di un giovane che ha messo a segno una rapina presso il centro diagnostico Medicanova sito in via Forignano di Battipaglia. L’uomo, a volto coperto, ha minacciato un dipendente della struttura con una pistola costringe dolo a consegnargli l’incasso di 2.100 euro. Il rapinatore si è poi dileguato a bordo di una moto di grossa cilindrata.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA