Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

32 nuovi asili nel Salernitano entro fine anno

Scritto da Redazione il 20 novembre 2014 in Attualità,Campania,Evidenza,Salerno,Scuola,Servizi,Territorio. Stampa articolo

asili nidoSalerno. Entro la fine del 2015, ben 32 nuovi asili nido nel Salernitano, grazie a 58 milioni di Euro stanziati dalla Regione Campania per il nuovo piano per le politiche sociali presentato.

Ai 58 milioni di euro stanziati per il progetto – che vedrà ben 101 asili in tutta la Regione entro la fine dell’anno –  se ne aggiungono altri 10 destinati alla gestione e al supporto delle start up nella fase iniziale, e altri 7 milioni per il sostegno economico ai nuclei familiari con a carico persone non autosufficienti, insieme con  al terzo settore per i servizi domiciliari.

Ai fondi europei quindi destinati per il welfare dell’infanzia, si aggiungono sostanziali e importanti fondi altri per il sostegno di costi e servizi integrativi, affinché “i lavori – ha spiegato l’assessore alle Politiche sociali della Regione Bianca D’Angelo –  in corso di ultimazione, possano funzionare al meglio”.

“Si tratta  – ha continuato l’assessore D’angelo – di un impegno mai realizzato da nessuna Giunta precedente, un’azione che riempie di contenuti le politiche di conciliazione a favore della donna e della famiglia, di cui gli asili nido costituiscono un tassello fondamentale, oltre che rappresentare un diritto per il bambino”. 

20 asili già aperti e funzionanti in Campania si trovano nei seguenti comuni: Lioni (Av); Liveri, San Paolo Belsito, Castellamare di Stabia, 5 a Napoli città, Acerno, Sala Consilina, Scala, Cava dei Tirreni, Atena Lucana, 3 a Salerno città, Baronissi, Battipaglia, Fisciano.

Già partiti dallo scorso settembre anche tutti i nuovi 65 “servizi integrati” per l’infanzia (2100 posti attivati) finanziati dalla Regione sul territorio della Campania con oltre 12 milioni di euro.

I 101 nuovi asili saranno così suddivisi tra le province: 11 nella provincia di Avellino, 14 nella provincia di Benevento, 20 nella provincia di Caserta, 44 nella provincia di Napoli e 32 in quella di Salerno. In totale, i 121 asili nido del piano straordinario attiveranno 4800 posti.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA