Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Alla scoperta del look giusto per la palestra

Scritto da Redazione il 20 novembre 2014 in Beauty,Fitness,Rubriche. Stampa articolo

vai-in-palestra-con-poco-makeupEsiste un look giusto per la palestra? Certamente, anche se ci sono 2 scuole di pensiero. La prima è di quelli che ritengono che visto che l’obiettivo della palestra è fare una bella sudata, è giusto andare vestiti con magliettone, pantaloni bucherellati e nessuna preoccupazione per i capelli e il trucco. C’è chi invece pensa che la palestra non sia altro che una succursale del Corso e pur di non rinunciare al tocco glam azzarda pure zeppe e tacchi sulla cyclette.

Innanzitutto è necessario che l’abbigliamento sia consono alla ginnastica; fondamentale è quindi la scelta delle scarpe: la suola deve essere abbastanza alta in modo tale da ammortizzare i colpi che altrimenti potrebbero gravare sulla schiena, in base agli esercizi praticati è buona norma anche utilizzare scarpe alte, in modo tale da evitare danni alle caviglie.

Per quanto riguarda l’abbigliamento, se non si vuole investire in abbigliamento tecnico specifico per lo sport, il cotone è la soluzione migliore: a contatto con la pelle, è traspirante e assorbe il sudore, inoltre non favorisce i cattivi odori, a differenza dei tessuti sintetici.

E per i capelli? La soluzione migliore è evitare che diano fastidio nel momento in cui si fanno i vari movimenti. Per chi ha i capelli lunghi le soluzioni sono 3: la classica coda, intramontabile e funzionale, la treccia, che per essere di moda deve essere rigorosamente laterale, ed infine lo chignon spettinato, un must degli ultimi anni soprattutto tra le giovanissime.

Per  chi ha i capelli corti le soluzioni ideali sono il cerchietto e la fascia,soprattutto quest’ultima, se in spugna, è perfetta per assorbire il sudore ed evitare che vada a finire negli occhi.

Per il make up la regola è “lessi s more”, ovvero meno ce n’è meglio è. Con il sudore, infatti, si rischia che il trucco si disfi, dando un aspetto veramente poco carino, ma soprattutto il sudore misto ai trucchi può causare pruriti e irritazioni cutanee.

Per proprio non vuole rinunciare ad un filo di trucco pure in palestra, l’ideale è evitare qualunque cosa che ostacoli la traspirazione della pelle (fondotinta, terra, illuminante…); per gli occhi è bene rinunciare all’eyeliner  e alla matita nera seppure waterproof, perché comunque c’è un’altissima possibilità di ritrovarsi gli occhi cerchiati di nero come un panda. Si può puntare invece sul mascara, ovviamente waterproof, su un idratante per le labbra e soprattutto giocare con gli smalti.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA