Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

ESCLUSIVA Cds – Volpe, l’agente: “Ecco perchè Alessandro non sta giocando. Futuro? Stiamo facendo delle valutazioni”

Scritto da Redazione il 21 novembre 2014 in Calcio,Evidenza,Salernitana,Sport. Stampa articolo

caravelloUn periodo poco fortunato. Alessandro Volpe non riesce a riprendersi la Salernitana. Dopo la partenza in pianta stabile negli undici titolare, l’ex capitano del Lanciano è scivolato indietro nelle gerarchie di mister Menichini. Scarsa forma o una situazione contrattuale spigolosa. La redazione del “Corriere di Salerno” ha contattato in esclusiva Danilo Caravello, agente del calciatore, per fare chiarezza sulla situazione del suo assistito.

Volpe è in scadenza nel giugno 2015, si è già parlato di un possibile rinnovo con la dirigenza della Salernitana?

“Non conosco ancora quali sono le reali intenzioni della Salernitana. Stiamo aspettando una chiamata per decidere il futuro di Alessandro ma per ora non c’è nessun incontro in programma”.

Dopo una buona partenza, Volpe ha perso posizioni a centrocampo. Questo suo scarso minutaggio è dovuto alla sua situazione contrattuale?

“No, assolutamente. Lui ha accusato un problema al ginocchio durante il match con il Messina di Coppa Italia. Un guaio che si è trascinato per alcune settimane e dal quale sta ancora recuperando. Il mister in questo periodo ha deciso di fare altre scelte che noi non discutiamo perchè rispettiamo i ruoli all’interno della Salernitana”.

Se questa situazione dovesse persistere, è possibile che Volpe lasci Salerno già a gennaio?

“Alessandro è in scadenza di contratto, non sta giocando ed è normale fare della valutazioni. Per ora però è ancora presto dire quale sarà il suo futuro. Lui è  un calciatore importante ed è normale che sia ricercato, così come lo è stato in passato. La Salernitana però ha la precedenza su qualsiasi sua decisione. Ora ha in mente solo di fare con i granata e di ritornare in campo più forte di prima”.

Sabato Romeo

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA