Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Agropoli, delfini corsari in Sicilia . Torrecuso ed Akragas sempre più vicini

Scritto da Redazione il 23 novembre 2014 in Calcio,Evidenza,Sport. Stampa articolo

berretti_agropoliRitorna al successo l’Agropoli. Dopo la cocente eliminazione dalla Coppa Italia, i delfini battono il Tiger Brolo per 2-1 e si avvicinano al Torrecuso e all’Akragas, dopo il pari di questo pomeriggio tra la prima e la seconda forza del campionato. Rigoli deve far a meno di Panini e Scognamiglio in difesa, oltre a Landolfi, svincolatosi nelle scorse ore. Il primo tempo non regala molte emozioni, con le due squadre intente a studiarsi e a non scoprirsi troppo. La ripresa si apre subito col vantaggio dei campani, grazie a Berretti che batte D’Alessandro. I siciliani accusano il colpo e capitolano di nuovo sotto i colpi di uno scatenato Tarallo. L’Agropoli molla un po’ e incassa di Di Senso che riapre il match, ma nel finale i delfini tengono bene e portano a casa tre punti d’oro.

Tiger Brolo: D’Alessandro, Ferrante, Falanca, De Cristofaro (36′ St. Schirò sv), Kouvadio, Zingales, Lupo, Bikabadan(15′ St. Di Senso), Calabrese, Aloe (15′ St. Addamo), Paracello. A disposizione: Lo Verde, Li Rizzi, Perricone, Cuccia. Allenatore: Bellinvia.

Agropoli: Maiellaro, Napoli, Ciolli (27′ st. Cascone), Alfano, Cuomo, Scognamiglio V., Siano, Berretti, Tarallo, Tiscione (43 st. Giraldi), Capozzoli. De Luca, Staiano, Ragosta, Ficarrotta, Esposito, Scognamiglio G. Allenatore: Russo (Rigoli squalificato).

Arbitro: Berger di Pinerolo.

Reti: 46′ Berretti, 58′ Tarallo, 63′ Di Senso.

Ammoniti: Falanca, Kouvadio, Lupo, Bikabadan, Calabrese, Ciolli, Scognamiglio V.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA