Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Il web si mobilità per Francesca, nasce la proposta di intitolarle il piazzale dell’UniSa

Scritto da Redazione il 25 novembre 2014 in Cronaca,Evidenza,Picentini,Territorio. Stampa articolo

unisa per francescaGiffoni. La morte di Francesca Bilotti ha scosso profondamente non solo la comunità di Giffoni, in cui la ragazza viveva, ma anche tutti gli studenti che come lei frequentano l’Università di Salerno.

Oltre ai tanti messaggi di cordoglio apparsi sulla bacheca Facebook di Francesca, una delle amiche della ragazza ha creato la pagina “Unisa per Francesca” per raccogliere le testimonianze di chi ha conosciuto Francesca e per condividere il dolore con i tanti giovani che pur non conoscendo la ragazza sono rimasti scossi dalla tragedia.

Sulla  pagina, dedicata a chi come la ragazza frequenta l’Università di Salerno, sono nate proposte spontanee di raccoglimento nei locali dell’università per ricordare la ragazza. Tra le numerose proposte avanzate quelle che stanno raccogliendo il maggior numero di consensi sono quelle che prevedono l’istituzione di una giornata in cui ogni anno ricordare Francesca e la proposta di intitolarle il piazzale dell’Università di Salerno o la biblioteca. Le istituzioni universitarie ancora non si sono mosse su questo fronte, ma probabilmente, di fronte a una simile tragedia e alla grande partecipazione collettiva, sapranno rispondere adeguatamente alle richieste avanzate.

Al momento è stata fissata una Messa in suffragio di Francesca che si terrà in Aula Magna martedì 2 dicembre alle ore 15 e sarà presieduta dall’Arcivescovo Monsignor Luigi Moretti e animata dal Coro diocesano di Salerno.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA