Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Perseguitava l’ex moglie: denunciato per stalking

Scritto da Redazione il 26 novembre 2014 in Cronaca,Evidenza,Salerno,Territorio,Valle Irno. Stampa articolo

abusi-stalking-salernoMercato San Severino (SA). A seguito dell’ennesima denuncia di stalking sporta da una 33enne del posto, i carabinieri della Stazione di Mercato San Severino hanno eseguito questa mattina un’ordinanza di applicazione cautelare nei confronti dell’ex marito, 34enne operaio, con il divieto di avvicinarsi, in quanto ritenuto responsabile del reato di atti persecutori.

Sposati dal 2010, senza figli, in comunione dei beni, dopo un tradimento del marito che lei aveva scoperto, la donna decide di separarsi.

Ma lui non si arrende: dal luglio 2014 aveva ripetutamente messo in atto comportamenti ossessivi e minacciosi, pedinandola nei locali, al lavoro, fino ad arrivare ad un episodio in particolare – che ha fatto scattare un’altra denuncia –  in cui ha bloccato l’auto della moglie in pieno centro con la sua, per prendere poi la stessa auto a cazzotti, a calci e a pugni, davanti agli occhi increduli di tutti i passanti.

Comportamenti ed ossessioni quindi da “stalker” che hanno ingenerato nella donna un grave stato di ansia e di paura, costringendola ad alterare le proprie abitudini di vita.

Il provvedimento quindi di misura cautelare personale è scaturito dalla piena concordanza dell’Autorità Giudiziaria con le risultanze investigative acquisite, che hanno consentito di documentare comportamenti da stalker da parte dell’uomo, inibendo qualsiasi forma di avvicinamento e di comunicazione con la ex moglie.

 

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA