Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Paganese, Herrera fa impazzire il “Torre”. Eurogol del fantasista e tre punti in cassaforte

Scritto da Redazione il 29 novembre 2014 in Calcio,Evidenza,Paganese,Sport. Stampa articolo

PAGANESE-CALCIO-17Non bellissima ma solida. La Paganese riprende subito il cammino dopo lo stop di Salerno, battendo 1-0 la Vigor Lamezia. Un match deciso da una autentica perla di Herrera, capace di rompere il labile equilibrio grazie ad una mezza rovesciata che fa stropicciare gli occhi al pubblico del “Torre”. Tre punti d’oro ottenuti grazie ad una prestazione non brillantissima sul piano del gioco ma che consentano agli azzurrostellati di posizionarsi all’undiciesimo posto, a più sette dalla zona playoff.

Sottil conferma il 4-3-3, recuperando Vinci nel ruolo di esterno destro e concedendo a Maaroufi il debutto, schierato nel ruolo di interno destro a discapito di Calamai. Davanti Girardi viene di nuovo favorito a Bernardo. Il match parte su ritmi non elevatissimi, con tanti errori in fase di costruzione da entrambe le parti. Eppure al 13′ sono gli ospiti a sfiorare il gol, con un pericoloso tiro-cross di Improta che sbatte sul palo spaventando Marruocco e compagni.

Il Vigor Lamezia sembra esser in grado di controllare il match, concedendo pochi spazi ai locali. Infatti gli uomini di Sottil solo al 39′ creano la prima occasione con una conclusione ravvicinata di Caccavallo che la difesa calabrese in qualche modo allontana. Sul corner seguente la Paganese passa. Palla messa in area, Malerba allontana ma sulla sfera arriva prima Herrera che, con una mezza rovesciata straordinaria, porta avanti i campani. Pochi istanti prima dalla chiusura del primo tempo, Marruocco è super su una girata al volo di Del Sante che permette agli azzurrostellati di rimanere in vantaggio.

La ripresa si apre sugli stessi ritmi del primo tempo, con la Paganese che prova a ripartire mentre la Vigor cerca gli spazi giusti per rimettere in parità il match. Su una bella ripartenza, Calamai serve al centro Caccavallo che in spaccata manda alto da buona posizione. Il tempo passa, così come la pressione degli ospiti che si lanciano all’attacco e all’83’ devono ancora una volta maledire Marruocco, super su una zuccata a botta sicura di Gattari. Al 87′ ancora il portiere campano è abile a smanacciare un tap-in di Held da pochi passi. Sulla ribattuta si avventa Scarsella che manda alto. Nell’extra-time Montella prova ad imitare Herrera ma calcia alle stelle, consegnando la vittoria così alla Paganese.

PAGANESE CALCIO: Marruocco, Vinci (16′ pt Schiavino), Armenise, De Liguori, Tartaglia, Moracci, Calamai, Maaroufi (23′ st Paterni), Girardi, Caccavallo (43′ st Bernardo), Herrera.
A disp.: Casadei, Schiavino, Djibo, Bergamini, Paterni, Malcore, Bernardo. Allenatore: Sottil

VIGOR LAMEZIA: Piacenti, Rapisarda, Malerba, Giampà (33′ st Rossini), Kostadinovic, Gattari, Improta, Scarsella, Del Sante, Battaglia (22′ st Held), Catalano (10′ st Montella).
A disp.: Rosti, Spirito, Rossini, Voltasio, De Giorgi, Held, Montella. Allenatore: Erra

Arbitro: Massimi Luca (Termoli)

A.A.: De Rubeis Pier Luigi (L’Aquila) – Marinenza Felice Sante (L’Aquila)

Marcatori: 41′ Herrera

Ammonizioni: Schiavino, Moracci, Tartaglia, Held

Angoli: 4-6

Recuperi: 2′ pt, 4′ st

Sabato Romeo

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA