Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Paganese, azzurrostellati corsari ad Aversa. Decide Caccavallo

Scritto da Redazione il 7 dicembre 2014 in Calcio,Evidenza,Paganese,Sport. Stampa articolo

sottilNel segno di Caccavallo. La Paganese batte l’Aversa Normanna e torna a casa con tre punti fondamentali in chiave classifica. Gli uomini di Sottil espugnano il Bisceglia grazie a bomber Caccavallo, bravo a metter in gol un calcio di punizione nell’ultimo quarto d’ora di gioco. Gli azzurrostellati volano così a quota ventidue punti, a più otto sulla zona playoff.

Sottil conferma il suo 4-3-3 e schiera Tartaglia largo a destro, mentre Bocchetti e Schiavino sono la coppia centrale. A centrocampo recuperano sia Baccolo che Calamai, mentre il tridente d’attacco è composto da Caccavallo, Girardi ed Herrera. Gli ospiti si rendono subito pericolosi al 4′ con Caccavallo che devia un corner dalla destro ma trova pronto Forte. All 11′ però la Paganese passa. Caccavallo fugge sulla sinistra e serve al centro Girardi che, tutto solo, schiaccia di testa e porta avanti i suoi.

L’Aversa prova a rientrare in partita prima con una deviazione aerea di Giovannini, poi con un destro di De Vena ma Marruocco risponde presente. Col passare dei minuti però la Paganese riesce a contenere la spinta dei locali e al 33′ potrebbe raddoppiare con Girardi che, lanciato a rete da Herrera, spara su Forte in uscita.

La ripresa si apre con la Paganese che tiene il pallino del gioco mentre l’Aversa non riesce a rendersi pericolosa. Al 51′ De Liguori impegna severamente Forte con un destro da lontano. Pochi istanti dopo è Caccavallo a mancare il colpo del 2-0 con un gran diagonale di poco a lato. Al 68′ però il bomber campano stende in area Forino e concede un rigore ai locali. Dal dischetto De Vena è freddissimo e sigla il gol del pari.

Passano però pochi minuti e la Paganese si riporta avanti. Caccavallo batte un calcio piazzato assai tagliente che trova una deviazione termine in gol. L’attaccante esulta con troppa foga e si becca il secondo giallo, pareggiando il conto dei giocatori in campo per ambo le squadre. Al 78′ Marruocco è super sul neo-entrato Carbonaro, mentre pochi istanti dopo è bravo Bocchetti ad allontanare la minaccia. Gli ospiti soffrono e al 94′ tremano quando De Luca, tutto solo, scarica fuori un destro al volo da buona posizione. Al triplice fischio finale Sottil può gioire, questa Paganese può continuare a sognare.

AVERSA NORMANNA: Forte, Balzano, Esposito (45′ st Martiniello), Papa, Scognamillo, Giovannini, Capua (1′ st Cicerelli) , Castellano (31′ st Carbonaro), De Luca, De Vena, Forino. (A disp.: Salese, Cardinale, Del Prete, Giannusa). Allenatore: Marra

PAGANESE CALCIO: Marruocco, Tartaglia, Armenise, De Liguori, Schiavino, Bocchetti, Calamai (28′ st Malcore), Baccolo, Girardi (46′ st Bernardo), Caccavallo, Herrera (48′ st Paterni). (A disp.: Casadei, Djibo, Bergamini, Maaroufi). Allenatore: Sottil

Arbitro: Baldicchi Riccardo (Città di Castello).

Reti: 11′ Girardi, 68′ rig. De Vena, 75′ Caccavallo.

Ammonizioni: Girardi, Armenise, Schiavino, De Luca, Malcore.

Espulsioni: 44′ pt Scognamillo e 30′ st Caccavallo, entrambi per doppia ammonizione.

Sabato Romeo

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA