Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Cavese, divieto di trasferta per Andria. Pronti due colpi per sostituire D’Avanzo

Scritto da Redazione il 12 dicembre 2014 in Calcio,Sport. Stampa articolo

agovino_caveseAd Andria senza tifosi. La Cavese prepara l’importante trasferta di domenica con la certezza di essere ancora una volta sola lontana dal Simonetta Lamberti. A nulla sono valse le dichiarazioni di Andrea Vertolomo, copresidente della squadra campana. Il prefetto di Andria ha disposto il divieto di trasferta per i tifosi metelliani, costretti ancora una volta a rinunciare alla possibilità di seguire la propria squadra in giro per l’Italia.

Mister Agovino continua a preparare i suoi in vista della sfida contro la capolista del campionato, reduce dal pareggio in rimonta con il Manfredonia. Ieri al “Desiderio” di Pregiato, la compagine blu force ha battuto 6-1 l’Alfaterna. Doppiette per Varchetta e De Stefano mentre le altre due realizzazioni sono state messe a segno da Ausiello e dal giovane Lucchese. In campo con la squadra salernitana Campanella ed Allegretta, freschi di rescissione con il Marcianise.

Proprio i due giocatori potrebbero essere i prossimi colpi di un mercato che si preannuncia scoppiettante in campo Cavese. Dopo la cessione in prestito di Imbimbo al Terracina, anche D’Avanzo ha preferito cambiare aria, accasandosi al Taranto. Nelle ultime ore c’è da registrare il forte pressing del Torrecuso per Manzo, giocatore chiave negli equilibri di Agovino ma di fronte ad un’offerta davvero allettante.

Sabato Romeo

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA