Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Colpo alla camorra. 21 arresti per il clan Serino

Scritto da Redazione il 12 gennaio 2015 in Agro Nocerino,Evidenza,Salerno,Territorio. Stampa articolo

arresti salernoSalerno. Vasta operazione dei Carabinieri in provincia di Salerno sin dalle prime ora di questa mattina. Su richiesta della Procura Distrettuale Antimafia le forze dell’ordine stanno eseguendo 21 ordinanze di custodia cautelare. Le accuse riguardano l’associazione di tipo mafioso, estorsione, scambio elettorale politico mafioso, e altre attività legate al traffico di sostanze stupefacenti.

Al centro delle indagini dei Ros i molteplici interessi del clan camorristico sarnese dei “Serino” che vanno dal narcotraffico alla gestione delle sale scommesse e videopoker. Il clan era guidato da Aniello Serino, detto “o’ Pope”, e dai figli che avevano ereditato dal boss tutte le attività criminali. Dalle indagini è emerso chiaramente anche il sostegno elettorale che il clan ha fornito a un candidato alle amministrative di maggio dello scorso anno.

Al centro delle indagini della Procura c’è anche Franco Annunziata, ex consigliere provinciale ed ex candidato a sindaco di Sarno. Secondo gli investigatori Annunziata si sarebbe servito dell’influenza del clan per garantirsi l’affermazione politica.

L’operazione investigativa è scattata in seguito all’arresto del latitante Franco Matrone, detto “a belva”. Dalle intercettazione sarebbero emersi collegamenti tra il clan Matrone e il clan Serino. Nel corso delle operazioni sonmo stati sequestra anche beni per diversi milioni di euro.

Maggiori dettagli in merito all’operazione saranno forniti nel corso della conferenza stampa programmata per le 11:30 presso la Procura di Salerno.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA