Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Paganese, Sottil perde Deli. D’Eboli mette a segno il colpo Aurelio e rescinde con William!

Scritto da Redazione il 23 gennaio 2015 in Calcio,Paganese,Sport. Stampa articolo

aurelio_paganeseMercato in fermento. In casa Paganese si pensa al mercato subito dopo l’amaro pari con la Reggina di lunedì sera. La squadra di mister Sottil, che ha salutato definitivamente Herrera, ufficializzato al Lecce nei giorni scorsi, può abbracciare il suo nuovo esterno d’attacco. Si tratta di Salvatore Aurelio, arrivato in maglia azzurra con la formula del trasferimento a titolo definitivo dall’Albinoleffe. L’ala offensiva, che vanta esperienze sia al Frosinone che alla Salernitana, è il colpo ad effetto di Cocchino D’Eboli, in grado di garantire gol ed assist per raggiungere quanto prima la salvezza. Il calciatore, che nelle prossime ore verrà presentato alla stampa, ha affidato il suo pensiero al sito ufficiale del team azzurrostellato. “Sono contento di essere arrivato alla Paganese e ringrazio la società ed il direttore D’Eboli che mi stava seguendo già da diverso tempo. Sto bene fisicamente e sono pronto a dare il mio contributo per questa squadra mettendomi sin da subito a disposizione del mister”.

Movimenti non solo in entrata ma anche in uscita. Il club campano ha infatti ufficializzato le rescissioni contrattuali con i calciatori Maaroufi e William. Se per il belga ex Inter c’era d’aspettarsi questa soluzione in virtù dello scarso minutaggio avuto sino ad ora, clamoroso è invece il dietrofront con la punta brasiliana. Arrivato in prestito secco con opzione sul secondo anno dal Genoa, il calciatore non ha convinto lo staff tecnico della stella, convinto di non poter usufruire delle piene potenzialità dell’attaccante per un tempo assai prolungato. Da qui la scelta di rescindere il contratto e rispedire a casa il calciatore, deluso per un ritorno durato appena sette giorni. D’Eboli ha così riallacciato anzitempo i contatti con la Salernitana per monitorare la pista Mounard, fuori dai piani tecnici di Menichini e in lista di sbarco. Possibile uno scambio di prestiti con il difensore Schiavino, pronto a raggiungere Salerno già nelle prossime ore.

Intanto la squadra continua a preparare la sfida alla Lupa Roma agli ordini di mister Sottil. Già privo di Baccolo, out per squalifica, ieri, durante un test in famiglia, si è fermato Deli. Per il giovane esterno sospetto stiramento alla coscia destra e stop di almeno venti giorni. Infortunio che spiana la strada al neo-arrivato Longo, pronto a debuttare dal primo minuto. L’ex Matera ha parlato così ai cronisti presenti al termine dell’allenamento: “Avevo tanto richieste ma alla fine ho scelto la Paganese ed ho fatto bene. Ho trovato un grande staff ma soprattutto un grande gruppo. Dispiace non aver vinto a Reggio, ci siamo fatti scappare dalle mani un successo meritato largamente. Ora però dobbiamo concentrarci sulla Lupa Roma. Sarà uno scontro diretto importante, in cui nessuno ha voglia di uscire sconfitto”.

Sabato Romeo

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA