Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Paganese, Aurelio si presenta: “Qui un progetto importante”. Si fermano cinque titolari

Scritto da Redazione il 24 gennaio 2015 in Calcio,Paganese,Sport. Stampa articolo

PaganeseGiornata di presentazioni in casa Paganese. Davanti ai taccuini dei giornalisti, il direttore sportivo D’Eboli ha accompagnato Salvatore Aurelio nella sua prima conferenza stampa con la maglia del team campano. L’ex Albinoleffe si è espresso così: “Voglio ringraziare il ds D’Eboli perchè sono tre anni che ci inseguiamo ma non eravamo mai riusciti a coronare questo matrimonio. E’ stata una scelta importante la mia, ero alla ricerca di un’esperienza importante nel girone C e alla fine, dopo le conversazioni anche col mister Sottil, ho scelto Pagani. Cercherò con tutto il cuore di fare tutto per la Paganese, per il presente e soprattutto per il futuro”.

Un acquisto non solo per il presente ma anche per il futuro del team azzurrostellato, visto il contratto biennale firmato dall’esterno napoletano. Il giocatore ha risposto così alle domande sul progetto Paganese: “Credo che questa squadra abbia tutte le potenzialità per arrivare ad una salvezza tranquilla e gettare le basi per un futuro importante. Spero che nei prossimi mesi possano arrivare calciatori sempre più forti per fare un campionato importante, perchè questa piazza merita palcoscenici ben più prestigiosi”.

Colpi interessanti che potrebbero arrivare a stretto giro di posta. D’Eboli continua a muoversi sul mercato senza sosta, alla ricerca degli ultimi rinforzi per permettere a Sottil di utilizzare una rosa numerosa e coperta in tutti i reparti. Se il giovane Schaivino è ad un passo dalla Salernitana, David Mounard è ad un passo dal compiere il percorso inverso e far fare alla Stella il tanto agognato salto di qualità. Vicino anche il giovane difensore di proprietà del Chievo Oumaro Coulibaly, lo scorso anno al Lumezzane.

Intanto da Bracigliano, quartier generale degli azzurrostellati, non arrivano buone notizie per mister Sottil. Oltre a Deli, il tecnico di Venaria Reale rischia di dover rinunciare anche a Bolzan, fermato da un risentimento muscolare che sarà valutato nelle prossime ore. Stop anche per Moracci, Vinci, De Liguori, Girardi ed Armenise, bloccati da un virus influenzale che non preoccupa però lo staff medico.

Sabato Romeo

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA