Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Cozzolino a Scafati: “De Luca voglio sconfiggerlo con le Primarie e non con le sentenze della Magistratura”

Scritto da Redazione il 27 gennaio 2015 in Agro Nocerino,Evidenza,Politica,Territorio. Stampa articolo

Andrea-CozzolinoScafati. “Nessuno usi sentenze e nemmeno i ricorsi per bloccare il processo delle primarie. De Luca voglio sconfiggerlo con le primarie e non con le sentenze della Magistratura”.

Scafati. Andrea Cozzolino commenta così la notizia della sospensione concessa al primo cittadino di Salerno e al suo reintegro istituzionale. L’europarlamentare approda a Scafati, una settimana dopo De Luca e parla così: “Il 22 febbraio deve essere una grande partecipazione popolare, saranno i cittadini a scegliere il candidato governatore. Questo è l’ultimo rinvio che accettiamo, poi bisogna decidere”.

“Dobbiamo restituire prestigio e autorevolezza alla Regione, riportarla in mezzo ai cittadini – continua – Siamo la Regione che in quattro anni ha raddoppiato la povertà e non produce ricchezza”.

“Riqualificare e rigenerare i grandi quartieri popolari, bonificare e mettere in sicurezza i territori – aggiunge il candidato alle Primarie – abbiamo tre grandi fiumi: Sele, Sarno e Volturno che se bonificati restituiranno litorale marino creando turismo e occupazione”.

Sulla sanità,  ricorda: “92mila cittadini campani hanno deciso di curarsi fuori regione, nonostante gli 8-9 miliardi impegnati nel comparto. Qualcosa non funziona allora”.

In merito ai trasporti: “Riprendere gli investimenti, aumentando il servizio e rendendolo più efficiente, questa Giunta regionale lo ha quasi dimezzato”.

Infine, l’appello al Partito Democratico: “Non siano usate sentenze per fermare le primarie, il 22 è l’ultima data utile”.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA