Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Sicurezza Unisa: accolte le proposte dei sindacati

Scritto da Redazione il 27 gennaio 2015 in Salerno,Sicurezza,Sindacati,Territorio,Università,Valle Irno. Stampa articolo

universitàFisciano. Sottopassi pedonali al terminal di Fisciano, sbarre all’ingresso dei parcheggi a Baronissi: queste le proposte della Cisl, accolte dal Prorettore dell’Università di Salerno, il professore Antonio Piccolo, e dal Direttore generale dell’Ateneo, il dottore Attilio Bianchi.

Scopo è garantire la separazione delle aree pedonali dalle zone destinate al passaggio e sosta degli autobus, nonché creare un’area di parcheggio in prossimità della centrale termica da utilizzare per la sosta prolungata dei pullman e, infine, chiudere il cancello di accesso al terminal bus che sarà presidiato da un addetto o, in alternativa, dotare di trasponder i mezzi per l’apertura e chiusura del varco.

Soddisfatto il Segretario provinciale della Cisl Salerno, Pasquale Passamano: “I nostri progetti hanno trovato concretezza grazie al confronto con il prorettore Piccolo e il direttore Bianchi. Inoltre, relativamente al parcheggio interrato del Rettorato abbiamo anche chiesto che vengano realizzati i lavori di impermeabilizzazione della piazza sovrastante, al fine di utilizzare completamente i posti auto disponibili dell’area di sosta e prevedendo pure dei percorsi pedonali protetti. Infine, per facilitare l’accesso e il percorso alle autoambulanze, ai vigili del fuoco e agli altri operatori di sicurezza, abbiamo proposto l’introduzione di un unico check point all’ingresso principale del Campus di Fisciano, dove c’è la guardiola d’ingresso, per garantire un transito più agevole. Infine, è al vaglio anche lo studio di soluzioni per la messa in sicurezza del Campus di Baronissi, partendo dal posizionamento di sbarre all’ingresso dei parcheggi”, ha concluso.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA