Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Salernitana, Menichini con tre ballottaggi in vista della Vigor Lamezia. Mercato: ceduto Mounard, possibili altri due addii

Scritto da Redazione il 30 gennaio 2015 in Calcio,Salernitana,Sport. Stampa articolo

Mounard_David_SalernitanaUna sfida delicata. La Salernitana di Leonardo Menichini mette da parte la difficile vittoria di Aversa e  le ultime ore infuocate di calciomercato fiondandosi sul suo prossimo avversario in campionato: quella Vigor Lamezia del salernitano Erra che fin qui ha fatto benissimo e che domani arriverà all’Arechi con l’ambizione di provare il colpo grosso. Menichini ieri ha chiesto grande concentrazione ai suoi giocatori, provando a mischiare più volte le carte così da tenere tutti sulla corda.

Oltre all’infortunato Bianchi, out per quarantacinque giorni dopo la lesione al collaterale mediale del ginocchio destro, il tecnico toscano dovrà fare a meno anche di Gabionetta, ancora non al top della condizione fisica. Sono arruolabili invece Moro, Nalini e Bovo, che già da qualche giorno lavorano a pieno regime con la prima squadra. Menichini, in virtù di questi recuperi, potrebbe optare per un 4-2-3-1, accantonando la difesa a tre. Davanti a Gori, Lanzaro e Trevisan saranno la coppia centrale di difesa, sugli esterni spazio a Colombo a destra, mentre sulla sinistra ballottaggio fra Bocchetti e Franco, con l’ex Paganese in leggero vantaggio.

In mediana invece Menichini ha fatto ruotare Pestrin, Favasuli e Bovo nel ruolo di mediani. In caso di 4-2-3-1 il tecnico sembra intenzionato a schierare il capitano granata, inamovibile, in coppia con Favasuli lasciando così a Bovo la possibilità di agire da incursore alle spalle di Calil. Solo panchina invece per Moro, che potrebbe però fare staffetta con Pestrin a partita in corso. Davanti, Calil e Mendicino lottano per una maglia da titolare, anche se il brasiliano, in uno stato di grazia dal punto di vista realizzativo, ha più chance, con l’ex Lazio che scivolerebbe così in panchina in attesa di subentrare e rendersi protagonista. Sugli esterni invece Nalini e Perrulli partiranno dal primo minuto, con Negro inizialmente in panchina, in attesa di sciogliere i dubbi sul suo futuro. Menichini ha anche provato il 4-4-2, ipotesi meno concreta, con Mendicino-Calil tandem d’attacco e Bovo pronto ad insidiare Favasuli per una maglia da titolare in mediana.

Testa alla Vigor Lamezia ma un pizzico d’attenzione anche alle notizie che provengono da Milano, lì dove il calciomercato è ormai agli sgoccioli. Ieri il sodalizio campano ha salutato David Mounard. Il trequartista francese, unico superstite della compagine che vinse il campionato di Serie D, è ufficialmente un nuovo calciatore del Catanzaro. I calabresi hanno superato la Paganese e permetteranno all’ex granata di ritrovare in maglia giallorossa quel Manuel Giandonato, anch’egli ceduto in questa sessione di mercato. Oltre alla situazione Negro, seguito da Avellino, Lecce, Pisa e Matera, pronto a fare follie per l’esterno ex Benevento, potrebbe salutare anche Pezzella. Il terzino è vicino alla Paganese e potrebbe essere la pedina di scambio ideale per permettere al giovane Schiavino di compiere il percorso inverso. Fari puntati anche sull’attacco dove le piste Cani, Guazzo e Maritato restano in stand-by, così come Tounkara e Fioretti, possibili soluzioni low-cost dell’ultim’ora.

Sabato Romeo

 

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA