Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Salerno, aggrediti Vigili Urbani in servizio: arrestato commerciante

Scritto da Redazione il 3 febbraio 2015 in Cronaca,Evidenza,Salerno,Sicurezza,Sindacati,Territorio. Stampa articolo

vigili_urbaniSalerno. Un commerciante è stato arrestato dopo aver aggredito e picchiato due Vigili Urbani in servizio in Via Trento, all’incrocio con Via Loria a Salerno. Gli agenti della Municipale C.C. e V.G., queste le loro iniziali, mentre stavano per elevare alcune contravvenzioni, sono stati aggrediti con calci e pugni dal commerciante. 

Sul posto altre pattuglie dei Vigili Urbani che hanno ammanettato l’uomo che sarà giudicato domani con rito direttissimo.

Sull’episodio, Angelo Rispoli, Segretario Csa – Coordinamento Sindacale Autonomo –, ha dichiarato in una nota: “Quando c’è un’aggressione ad un agente della Polizia Municipale è un’ aggressione alle persone perbene perché l’agente di Polizia Municipale è il difensore del vivere civile di una collettività – dice il sindacalista -. Esprimiamo solidarietà ai colleghi e gli auguri di una pronta guarigione e nel contempo questo episodio ripropone la questione sicurezza dei caschi bianchi. In primis bisogna ripensare ai mezzi di autodifesa individuale in dotazione (spray ecc). In secondo luogo – aggiunge Rispoli – la Polizia Municipale va riorganizzata.

Non è pensabile che ad una certa ora del giorno presi dall’emergenza le pattuglie vengono indirizzate verso il centro cittadino lasciando sguarnita la zona orientale e, quindi, anche i colleghi che vi operano. Occorre, inoltre, un accordo interforze per garantire la sicurezza in città. E’ ora – conclude il Vigile Urbano Rispoli– che si metta mano alla dotazione organica della Polizia Municipale dato che si può, da subito, e nel rispetto dei parametri economici fare un concorso a tempo indeterminato per almeno 20 unità”.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA