Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Paganese, pochi dubbi in vista della Juve Stabia. Sottil prova ad invertire una statistica inquietante

Scritto da Redazione il 20 febbraio 2015 in Calcio,Paganese,Sport. Stampa articolo

CALAMAI_paganeseGiro di boa. Si appresta a farlo Andrea Sottil, da diciannove partite al timone della Paganese. Domani, nel clima rovente del “Menti”, il tecnico di Venaria Reale proverà ad arrivare puntuale all’appuntamento con la prima vittoria in un 2015 fino ad ora orfano di soddisfazioni. Un derby importante, per compiere un nuovo passo verso la salvezza ed abbandonare la minaccia dei play-out. Fare punti anche per provare ad allontanare lo spettro di Stefano Cuoghi. Con una nuova sconfitta infatti, Sottil potrebbe ritrovarsi con gli stessi punti, quattro, portati a casa dall’ex tecnico della “Stella” nelle prime sette sfide.

Un trend da invertire dunque, senza però cambiare il proprio credo tattico. Il 4-3-3 infatti ha portato ben ventiquattro dei ventotto punti portati a casa ed anche al “Menti” l’atteggiamento della squadra resterà lo stesso. Davanti a Marruocco, in virtù della squalifica di Moracci, Tartaglia e Perna saranno i due centrali, Vinci e Bolzan, in vantaggio su Donida, i due esterni bassi. A centrocampo Baccolo riprenderà posto davanti alla difesa e coprirà le spalle ai due interni Malaccari e Calamai. In attacco Girardi ed Aurelio sono sicuri di un posto mentre a completare il tridente d’attacco ci sarà uno fra Longo e Russini. Proprio l’ex Ternana ha impressionato nello spezzone di gara con il Lecce e potrebbe, a sorpresa, partire dal primo minuto.

Reparto offensivo che sarà ancora orfano di Deli. Il trequartista, out per un infortunio muscolare, ieri ha proseguito il suo lavoro differenziato e posticiperà di una settimana il suo ritorno in campo. Recuperato invece Santaniello dall’affaticamento muscolare che lo aveva fermato nei giorni scorsi. In questi minuti è in corso a Bracigliano la rifinitura che scioglierà gli ultimi dubbi sulla possibile formazioni di domani. Alle 13 invece mister Sottil presenterà la sfida di domani, senza i tifosi ospiti, nella consueta conferenza stampa pre-partita.

Sabato Romeo

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA