Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Salernitana, Fabiani tuona: “Menichini non rischia! Troppe disattenzioni individuali”

Scritto da Redazione il 23 febbraio 2015 in Calcio,Salernitana,Sport. Stampa articolo

menichini_salernitanaNessun pericolo. Nonostante il pari con il Foggia che ha visto il Benevento scappare a più quattro e le critiche piovute subito dopo il match da una frangia di tifosi, Leonardo Menichini resta saldamente sulla panchina della Salernitana. Lo aveva più volte ribadito Claudio Lotito, questa volta lo ha fatto anche Mariano Fabiani. Il ds dei granata, attraverso il sito ufficiale del club campano, ha commentato così il pari con il Foggia, rimproverando e non poco i suoi calciatori. “Tengo subito a chiarire che allo stato attuale non è pensabile attribuire responsabilità all’allenatore o valutarne addirittura un eventuale esonero. Al contempo è del tutto evidente, e per questo dobbiamo chiedere scusa ai nostri tifosi per la prestazione fornita ieri, troppe disattenzioni individuali in campo non attribuibili al tecnico che hanno consentito alla squadra di De Zerbi di raggiungere il pareggio.

Andamento della gara? L’infortunio di Gori ha penalizzato molto Menichini nella gestione delle gara e a mio avviso va sottolineato, al pari di un primo tempo sottotono, una seconda frazione di gara all’altezza della situazione. Questo dimostra che la squadra è in salute e può fare di più. Consapevole della prestazione di ieri invito quindi tutti alla calma, da qui alla fine del campionato ci aspettano tutte finali e chi va in campo è obbligato a dare il massimo sempre”.

La squadra intanto riprenderà a lavorare questo pomeriggio al “Volpe”. Menichini cercherà di caricare i suoi in vista del derby con il Savoia, sfida da vincere per mantenere intatto il distacco dal Benevento a tredici giorni dalla super sfida dell’Arechi. La squadra crede ancora nella promozione diretta. Subito dopo l’anticipo di venerdì, i calciatori si sono guardati negli occhi e hanno fatto quadrato. Bisogna mettere da parte critiche e vittorie mancate, c’è un obiettivo ancora perseguibile, per diventare eroi e regalare una gioia incredibile alla propria tifoseria.

Sabato Romeo

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA