Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Salernitana, Menichini: “Ce la giocheremo fino alla fine”. Gori e Pestrin verso il recupero

Scritto da Redazione il 25 febbraio 2015 in Calcio,Salernitana,Sport. Stampa articolo

Salernitana - Perugia - Lega Pro Prima Divisione Girone B 2013/14“I conti si fanno alla fine”. Tuona così Leonardo Menichini, tecnico della Salernitana, durante un’intervista al quotidiano “Il Mattino“. Il trainer di Ponsacco ha risposto in maniera piccata alle parole di fuoco rilasciate da Fabio Brini, coach del Benevento, subito dopo la partita con il Melfi. “Parliamoci chiaro: ognuno è libero di dire quello che pensa – ha esordito Menichini – Secondo me, però, è giusto che Brini si assuma la responsabilità di quello che ha detto. Non intendo replicare alle dichiarazioni dei tesserati del Benevento. Io non ho mai pensato di mettere in dubbio la regolarità del campionato”.

Il tecnico poi ammette di non pensare già alla sfida con i sanniti, vero crocevia della stagione, ma di essere concentrato solo sul prossimo impegno di Torre Annunziata, in programma domenica prossima. Sul discorso campionato però, l’allenatore dei campani non chiude le porte ad una possibile rimonta ma ammette che il più quattro maturato dai giallorossi sui granata è uno svantaggio importante, da recuperare al più presto. “Il campionato è apertissimo: c’è ancora tanto da giocare. Certo, questo Benevento non perde un colpo e ora ha un vantaggio che non è definitivo, ma resta un piccolo tesoretto. Chi insegue può sempre sbagliare di meno. Loro, invece, possono permettersi qualche passo falso. Un filotto, però, può far cambiare le sorti del torneo. Abbiamo perso tanti punti per strada, ma siamo stati penalizzati da tanti infortuni. Non dimentichiamo poi che questa squadra è stata costruita strada facendo. Ultimamente ci eravamo ripresi: peccato per il pari con il Foggia”.

Menichini intanto ha già voltato pagina ed ha iniziato a preparare il match con il Savoia. Buone notizie giungono dall’infermeria, con Gori, Moro e Pestrin da considerare recuperati per la trasferta del “Giraud”. Possibile però che il capitano dei campani possa riposare così come Trevisan, in virtù della pericolosa diffida che pende sulle teste sia del difensore centrale che del mediano. Il tecnico ha confessato di avere a disposizione un Mendicino in grande spolvero il che potrebbe portare ad un possibile cambio di modulo. Al 4-3-3 proposto con il Foggia, spazio ad un 4-2-3-1 o 4-3-1-2 con Calil nel ruolo di rifinitore alle spalle del bomber ex Lazio.

Da registrare anche l’avvio della prevendita per il match di domenica. Solo i tifosi possessori della tessera del tifoso potranno sostenere la Salernitana a Torre Annunziata. Il costo del tagliando è di tredici euro più diritti di prevendita.

Sabato Romeo

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA