Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Chiuse a chiave una paziente: rischia il processo un infermiere di Cava de’ Tirreni

Scritto da Redazione il 1 marzo 2015 in Costa d'Amalfi,Cronaca,Territorio. Stampa articolo

nas 2Cava de’ Tirreni. Rischio processo per l’infermiere 42enne Vincenzo Mandara di Cava de’ Tirreni, che fu arrestato nel luglio del 2013, a seguito di in blitz dei Carabinieri dei Nas presso Villa Sempliciano di Meta, la struttura sociosanitaria della penisola sorrentina, che ospitava 37 pazienti affetti da gravi disturbi psichici.

L’uomo chiuse a chiave in una stanza una 50enne e ora dovrà presentarsi il prossimo 7 aprile davanti al Giudice per l’Udienza Preliminare del Tribunale di Napoli.

L’ipotesi di accusa è di maltrattamenti e sequestro di persona.

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA