Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

De Luca: “Grazie agli elettori di Napoli che mi hanno adottato”

Scritto da Redazione il 2 marzo 2015 in Evidenza,Politica. Stampa articolo

de_luca_dopo_vittoria_salerno_1Vincenzo De Luca ha indetto una conferenza stampa per commentare la sua vittoria alle primarie del Partito Democratico.

L’ex sindaco di Salerno, accolto dagli applausi nella sede di “CambiareOra”, ha esordito con i ringraziamenti di rito al Partito e agli sfidanti “Ringrazio la segreteria nazionale del Pd: nonostante ci sia stato un primo tentativo di presentare un candidato unico, alla fine si è deciso di dare la parola ai cittadini”.

De Luca, che temeva brogli elettorali, ha invece voluto sottolineare la correttezza di questo voto e come queste primarie abbiano ripulito l’immagine del Partito “Grazie ai volontari dei seggi che hanno contribuito a ripulire l’immagine del partito, sporcata dalle comunali di Napoli nel 2011. E’ stata questa una importante occasione per constatare il peso del voto di apparato e quello del voto libero: dal risultato è emersa una spinta ideale ed è prevalsa la scelta soggettiva, della persona”.

Scontato il successo di De Luca nella “sua” Salerno, molto meno prevedibile, invece, il risultato ottenuto nel capoluogo campano “Ringrazio gli elettori di Napoli che mi hanno adottato politicamente” e prosegue “Farò un giro per tutte le province per ringraziare gli elettori: parte una rivoluzione democratica perché spesso al Sud lo Stato non esiste”

Ad attendere De Luca, ora, c’è la sfida con Stefano Caldoro, governatore uscente della regione Campania, che si è ricandidato per il centrodestra. L’ex sindaco ha quindi immediatamente presentato il suo programma in vista delle regionali “Rispetteremo tutti gli impegni, partendo da quelli sulla Terra dei Fuochi. Ripristineremo il fondo sociale per diversamente abili”.

Forte l’annuncio di De Luca “Con noi alla guida, nessun cittadino della Campania avrà più bisogno di padrini e padroni politici. Ci sarà una svolta di civiltà: porteremo una classe dirigente nuova”

L’ex sindaco di Salerno è già pronto a chiedere il sostegno del governo centrale a sostegno della Campania “Chiederemo un piano sicurezza per la Campania: senza l’aiuto dello Stato, non possiamo ottenere serenità”.

Un programma ben delineato, sul quale De Luca non è disposto a trattare “Le nostre alleanze si baseranno sulla condivisione del programma e sulla volontà di contrastare il potere criminale. Per quanto mi riguarda, non intendo chiedere voti inquinati, nè farò alleanze per mercato politico.  Intendo presentare una coalizione di centrosinistra: farò il possibile per evitare che si presentino altre coalizioni della stessa area.”

 

 

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA