Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Battipaglia, domani parte il Treno verde dell’agricoltura e dell’alimentazione

Scritto da Redazione il 6 marzo 2015 in Agricoltura,Ambiente,Piana del Sele,Territorio. Stampa articolo

la-dieta-mediterranea-3006Il Treno Verde,  realizzato con la storica campagna nazionale di Legambiente e Gruppo Ferrovie e il patricio del Ministero delle Politiche,Agricole e Forestali, sarà a Battipaglia al binario 1 della stazione centrale, da sabato 7 a lunedì 9 marzo,  prima di spostarsi alla stazione centrale di Napoli.

La prima carrozza è dedicata al tema “Agricoltura o Agricolture? Dove viene il cibo” e sarà un viaggio alla scoperta della terra a partire dalla difesa e tutela del suolo , la  seconda sarà invece “La terra e il territorio. Chi produce il cibo?”, si parlerà di buone pratiche e di green economy. La terza carrozza sarà dedicata a “Chi Mangia? Cosa mangia?” e tra i temi si discuterà di  etichettatura, corretta e sana alimentazione, stagionalità alla dieta mediterranea, spesa sostenibile, nella quarta si parlerà di “agricoltura e sociale”, di orti in città e delle esperienze di Libera Terra e delle altre associazioni e cooperative che ogni giorno lavorano per garantire un’agricoltura sostenibile e una sana alimentazione.

Domani alle ore 11 sarà il giorno dell’inaugurazione, mentre alle ore 17  è in programma il convegno “L’agricoltura sociale, tra inclusione e economia circolare  e le esperienze nei comuni di Pontecagnano, Eboli e Battipaglia”, con la presentazione “Semi di Legalità”.  Alle ore 17,30, invece, nella terza carrozza del Treno Verde sarà presentato il primo laboratorio del Gusto a cura di Slow Food dedicato alla birra artigianale in abbinamento al fagiolo di Controne.

Partecipano all’evento: Gerlando Iorio, presidente della Commissione straordinaria del Comune di Battipaglia; Andrea Scotto Lavina, vicesegretario Anci Campania; Salvatore Esposito, Federazione Italiana Città Sociali; Alfredo Napoli, Legambiente Battipaglia; Gino Buccino, Legambiente Eboli; Angelo Mele, Legambiente Pontecagnano; Sergio De Vita, agronomo; Riccardo Christian Falcone, coordinamento di Libera a Salerno.

 

 

 

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA