Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

L’Istituto Alberghiero trasferito a Matinella. Assessore Zunno “Necessario per garantire la sicurezza dei ragazzi”

Scritto da Redazione il 6 marzo 2015 in Evidenza,Politica. Stampa articolo

alberghiero albanellaDopo giorni di discussioni e polemiche è giunta la decisione definitiva: l’Istituto Alberghiero di Albanella sarà trasferito a Matinella. Si tratta di un trasferimento provvisorio, necessario per mettere in sicurezza l’edificio scolastico, come ha spiegato l’assessore alla Pubblica Istruzione Paola Zunno.
“L’Istituto Alberghiero è una scuola storica per Albanella, una vera istituzione e ne rappresenta il biglietto da visita. Lo spostamento si è reso necessario per garantire la sicurezza dei ragazzi. Si tratta di uno spostamento momentaneo: al termine dei lavori la scuola tornerà nei precedenti locali. Questa sarà quindi l’occasione per far crescere l’Istituto, rinnovando quindi la struttura”.

In merito alle polemiche riguardo lo spostamento da Albanella a Matinella, l’assessore Zunno ha sottolineato che “non c’è differenza tra Matinella ed Albanella, il territorio è unico, non bisogna fare campanilismi tra frazioni e capoluogo. La battaglia condotta è stata quella per far rimanere l’Istituto Alberghiero sul territorio e così è stato. Da parte dell’amministrazione non c’è mai stata la volontà di spostare la scuola a Capaccio o a Battipaglia, ma anzi l’obiettivo è sempre stato quello di mantenere l’Istituto nel nostro comune e siamo soddisfatti per esserci riusciti”.

L’assessore ha poi ripercorso l’iter che ha portato alla scelta del trasferimento a Matinella “In un primo momento era stato ipotizzato uno spostamento nei locali della scuola media , la cui dirigente Mattea Pelosi ha sempre dimostrato la massima disponibilità, ma non è stato fattibile poiché le aule sarebbero state su più piani e non ci sarebbe stata una netta divisione tra le due scuole; in un secondo momento ci siamo rivolti a privati, ma i lavori per rendere le strutture adatte ad accogliere gli alunni erano troppi. Anche Padre Antonio Russo ha messo a disposizione i locali dell’oratorio che purtroppo si sono rivelati troppo piccoli e quindi inadatti. L’ultima ipotesi vagliata è stata quella di trasferire tutti gli uffici comunali e di accogliere le classi presso la sede del Comune, ma i rilievi tecnici hanno messo in evidenza come l’edificio non sia adatto ad ospitare una scuola in quanto non rispetta le attuali norme in merito all’edilizia scolastica. Inoltre nei prossimi mesi la scuola media ed anche quella elementare saranno interessate dai lavori per l’efficientamento energetico. Ovviamente mentre vagliamo le varie ipotesi il Comune ha immediatamente iniziato i lavori nella sede di Matinella, in quanto era giusto avere comunque una sede pronta nel caso non si riuscisse ad individuare un luogo in cui ospitare la scuola ad Albanella”.

“La situazione in cui verte l’Istituto Alberghiero non è una questione emersa in questi mesi, ma una criticità che va avanti da anni. La nostra amministrazione ha quindi ereditato un problema non risolto dalla precedente gestione”.

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA