Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Salernitana, granata a lavoro in vista del Matera. Vola la prevendita per il posticipo di lunedì

Scritto da Redazione il 14 marzo 2015 in Calcio,Salernitana,Sport. Stampa articolo

salernitanaUna nuova battaglia. La Salernitana è pronta a rituffarsi nel campionato dopo la vittoria di Lecce che ha legittimato il primato, in virtù del pari senza gol del Benevento con l’Aversa Normanna. Una prestazione di carattere, che ha entusiasmato non solo i tifosi ma anche i calciatori, sempre più vicini al traguardo chiamato Serie B. E allora testa già al Matera, in un posticipo che si disputerà con una calorosa cornice di pubblico sugli spalti. Di certo non saranno i ventimila di sabato scorso, ma i quasi cinquemila biglietti venduti fino ad ora fanno ben sperare. C’è da attendersi una vera e propria corsa al biglietto nelle prossime ore, così da permettere all’Arechi di vestire i panni del dodicesimo uomo in campo e spingere la truppa campana sempre più su.

I granata hanno lavorato intensamente anche oggi, in vista di un match per nulla semplice contro una squadra insidiosa e spettacolare come il Matera di Autieri. Gli uomini di mister Menichini hanno aperto la seduta con un riscaldamento tecnico prima di essere divisi in due gruppi che hanno svolto rispettivamente un lavoro tattico e partita a campo ridotto. La seduta di allenamento si è conclusa con esercitazioni su palle inattive. Una sessione che ha visto però ancora ai margini del gruppo sia Bianchi che Perrulli, entrambi al recupero dai rispettivi infortuni e difficilmente arruolabili per il match di lunedì.

Menichini ha lavorato a lungo sulla tattica, provando e riprovando i movimenti sia in fase d’attacco che dal punto di vista difensivo. Il tecnico di Ponsacco sembra deciso a puntare sul 4-3-3 e mettere in cantina momentaneamente il più offensivo 4-2-3-1. Davanti a Gori conferme per Colombo, Lanzaro e Trevisan, mentre sulla sinistra Bocchetti insidia Franco per completare il pacchetto arretrato. A centrocampo Menichini sta valutando la possibilità di far tirare il fiato a Moro, in campo sia col Benevento che con il Matera, dando così a Bovo una nuova ed importante chance. Insieme all’ex Spezia, conferme per Pestrin e Favasuli. Davanti invece Calil dovrebbe ritornare a vestire i panni di centravanti, con Mendicino che siederebbe in panchina dopo le due battaglie in meno di cinque giorni con Scognamiglio prima e Vinetot poi. Ai lati dell’ex Crotone, senza Gabionetta squalificato, toccherà a Nalini e Negro, che affronterà il suo “maestro” Autieri, provare a pungere la difesa ospite.

Intanto c’è da registrare la scelta del nuovo sponsor ufficiale della società di Via Allende. Si tratta dell’azienda Gigart Art Finance S.r.l. del salernitano Danilo Gigante, attivissimo promotore culturale di Arte Contemporanea con poliedrici interessi in tutto il mondo. La partnership, oltre alla presenza del marchio sulle maglie di gioco, prevede la possibilità di sviluppare numerose iniziative di comunicazione, co-marketing e di carattere sociale.

Sabato Romeo

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA