Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Cavese, De Rosa show e Pomigliano al tappeto. Lungo applauso dei tifosi alla squadra

Scritto da Redazione il 15 marzo 2015 in Calcio,Evidenza,Sport. Stampa articolo

agovino_caveseVittoria e applausi. La Cavese riprende la sua marcia dopo la sconfitta di Francavilla e, davanti alla splendida cornice di pubblico del “Simonetta Lamberti”, batte 3-1 il Pomigliano continuando l’inseguimento ai play-off. I gol di Palumbo e De Rosa avevano messo in discesa una gara, riaperta nel finale da Pastore. Il secondo gol di De Rosa però ha chiuso definitivamente l’incontro permettendo ai giocatori di guadagnarsi il lungo applauso della tifoseria, sempre più stretta in un unico abbraccio con la compagine campana.

La partita si apre subito con un tentativo da lontano di Gatta che Napoli blocca centralmente. Gli ospiti provano a dar vita ad una prestazione di gran carattere, alla ricerca di punti importanti per la permanenza in Serie D. Al 3’ minuto Napoli è miracoloso su una conclusione ancora di Gatta che l’estremo difensore devia in angolo. Al 7’ la Cavese passa. Angolo dalla destra e tacco sul primo palo di Palumbo che fa secco Caliendo e fa esplodere il Simonetta Lamberti. Il Pomigliano risponde subito ma una conclusione di Rea si perde sul fondo. Al 14’ Russo sbaglia un retropassaggio regalando palla a De Rosa che prova la conclusione ma Caliendo salva. Al 16’ Pastore tenta il tiro a giro dal limite dell’area ma fa la barba il palo e non trovando il pari. Pochi istanti dopo è bravissimo Rea ad intromettersi in un contropiede orchestrato da Palumbo per De Rosa, allontanando proprio quando il capitano metelliano era pronto per battere a rete. Al 21’ Palumbo scatta in profondità e viene messo giù da D’Apolito in piena area di rigore. Dagli undici metri si presenta De Rosa che non sbaglia e firma il raddoppio. Il Pomigliano accusa il colpo e non riesce a ripartire mentre la Cavese controlla il match e non rischia praticamente nulla per tutta la durata della prima frazione. Da registrare una conclusione di Marzullo e un tocco sotto misura di Ausiello che però non gonfiano la rete.

La ripresa si apre subito con uno squillo di De Rosa, il cui destro a giro si perde di poco sul fondo. Il Pomigliano prova a creare i presupposti per riaprire il match ma la difesa metelliana tiene bene e sventa più volte la minaccia. Sorianello prova ad accendere la scintilla nei suoi ed inserisce un attaccante, Longobardi, per un difensore, Visciano, ma la mossa non sortisce l’effetto sperato. L’unico pericolo lo crea ancora Gatta con una nuova conclusione di Gatta che Napoli non trattiene ma il tap-in di Pontillo viene annullato dall’arbitro per una posizione di off-side. Al 62’ il Simonetta Lamberti insorge per un contatto su Palumbo non sanzionato con il secondo penalty da Vidali. Pochi istanti dopo lo stesso Palumbo impegna severamente Caliendo con un ottimo colpo di testa che il portiere alza in corner. Al 74’ il Pomigliano accorcia le distanze. Lancio di Pontillo, sponda di Longobardi e Pastore fa secco Napoli riaprendo il match. Gli ospiti credono nel pari e una conclusione di Longobardi in area trova pronto Napoli. All’84’ però ci pensa De Rosa a chiudere i conti e a regalare alla Cavese tre punti pesanti nella rincorsa ai playoff.

Cavese: Napoli, Capaldo, Picascia, Ausiello (dall’89’ Platone), Varchetta, Manzo, Palumbo (dall’87’ Suriano), Lucchese, Marzullo (dal 74’ De Stefano), De Rosa, Della Corte. (A disposizione: Schina, Di Grezia, La Mura, Pugliese, Petti, Allegretta). Allenatore: Agovino.

Pomigliano: Caliendo, Parentato, D’Apolito, Visciano (dal 50’ Longobardi), Rea, Russo, Marinelli (dal 73’ Somma), Gatta, Pastore, Panico (dal 78’ Romano), Pontillo. (A disposizione: Del Rossi, Di Finizio, Festa, Minicone, Cozzolino, Schettino). Allenatore: Sorianello.

Arbitro: Ireneo Vidali di Pordenone.

Reti: 7’ Palumbo, 22’ su rig. e 84’ De Rosa, 74’ Pastore (P).

Ammoniti: Lucchese (C), Russo, Marinelli (P).

Note: recupero (0’ p.t., 4’ s.t.).

Sabato Romeo

Fonte foto: profilo Facebook USD Cavese 1919.

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA