Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Salernitana, dubbio Calil: brasiliano in forte dubbio per il Matera. Menichini: “Domani gara ostica”

Scritto da Redazione il 15 marzo 2015 in Calcio,Salernitana. Stampa articolo

menichini_SalernitanaUna tegola, l’ennesima di una stagione maledetta dal punto di vista degli infortunati. La Salernitana infatti, rischia di dover fare a meno di Caetano Calil in una della sfide più importanti dell’intera stagione e che aggiunge ulteriori pressioni ad una squadra non più sola in vetta alla classifica (l’exploit del Benevento con la Vigor Lamezia ha ricucito le distanze dai granata). Una fitta avvertita durante la partitella svolta sabato, situazione monitorata in mattinata, quando per precauzione lo staff medico aveva deciso di far saltare la rifinitura all’ex Crotone, limitatosi ad un ciclo intenso di fisioterapia. Il recupero è del tutto improbabile, in caso di risposta positiva nel provino di domani mattina, il bomber della Salernitana troverà posto al massimo in panchina.

Con l’assenza di Calil, spazio dunque ad Ettore Mendicino, in campo sia con il Benevento che con il Lecce e messo a dura prova dagli interventi poco gentili di Scognamiglio prima e Vinetot poi. L’ex Lazio affronterà dunque di nuovo il Matera, club con il quale il calciatore ebbe il durissimo infortunio che tenne col fiato sospeso non solo la tifoseria campana ma tutta l’Italia calcistica. Nel 4-3-3 disegnato da Menichini, ai lati di superMendo spazio a Nalini e Negro, recuperato pienamente dal problema muscolare e voglioso di ritrovare la via della rete. Per quanto riguarda gli altri reparti, in difesa Colombo, Lanzaro e Trevisan difenderanno la porta di Gori. Ballottaggio ancora in corso fra Bocchetti e Franco, con l’ex Paganese favorito per il ruolo di terzino sinistro. A centrocampo uno fra Moro e Bovo, favorito sul regista ex Empoli, completerà la mediana composta da Pestrin e Favasuli. Solo panchina per il rumeno Cristea che, in virtù delle assenze per squalifica di Gabionetta e per infortunio di Perrulli, potrebbe rivelarsi una carta importante da giocare in caso di necessità.

Leonardo Menichini ha poi presentato la sfida di domani attraverso le pagine internet del sito ufficiale dei granata. “Domani ci aspetta una gara molto difficile contro un avversario molto forte che mi aspettavo di trovare nei primissimi posti in classifica – ha esordito il tecnico – Il Matera è una squadra ostica, ben attrezzata e ben allenata. Sarà una gara da prendere con la massima attenzione, soprattutto quando ripartono perchè sanno far male”.

Il tecnico ha poi svelato l’atteggiamento che spera di vedere nei suoi uomini domani e ha sciolto alcuni dubbi sulle condizioni fisiche del gruppo. “L’atteggiamento che dovremo avere in campo deve essere lo stesso mostrato con Benevento e Lecce: dobbiamo essere propositivi e attenti in ogni circostanza. Dovremo fare la nostra partita ma sappiamo anche che il Matera non starà a guardare. Condizioni del gruppo? Nonostante abbia speso molto, la squadra mi sembra abbia recuperato abbastanza bene dallo sforzo di Lecce. Ho ancora qualche dubbio e domani mattina faremo sgambatura che mi servirà per fare le ultime valutazioni”.

Sabato Romeo

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA