Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Cartelle Soget, comune di Salerno: “Azioni vessatorie”

Scritto da Redazione il 21 marzo 2015 in Salerno,Territorio. Stampa articolo

sogetSalerno.Alcune azioni della Soget a carico dei cittadini salernitani sono inaccettabili e vessatorie“.

Come si legge sul Mattino, il Comune di Salerno corre ai ripari rispetto agli accertamenti effettuati dalla Soget, finalizzati al recupero dell’evasione di Imu e Tarsu.

Ne ha parlato ieri pomeriggio l’ex Sindaco Vincenzo De Luca nel corso della sua tribuna televisiva del venerdì pomeriggio.

Mi sono permesso di sollecitare gli uffici e l’amministrazione  perché si introducano alcune correzioni rispetto alle iniziative della Soget. Per prima cosa, quando un cittadino ha la notifica dell’accertamento, è possibile fare ricorso al Comune in carta semplice senza spendere un euro, contestando il tutto e chiedendo l’annullamento dell’accertamento. Per coloro i quali sono assegnatari di un alloggio di proprietà del Comune, i metri quadri sono quelli presenti nell’atto di cessione o compravendita. Che c’entra il cittadino che ha pagato in base alla documentazione fornita dagli uffici comunali? In questi casi le quote maggiorate saranno annullate automaticamente“.

Come riporta il quotidiano, rispetto ai diversi accertamenti relativi agli ultimi 3 anni, veri e propri salassi, ha dichiarato: “Per le annualità 2013, 2014 e 2015, per ogni difformità accertata, si provvederà d’ufficio a non addebitare alcuna maggiorazione o sanzione, né ci saranno multe in danno dei cittadini. Verranno rimborsati i salernitani che hanno pagato tali maggiorazioni e sanzioni. Cari amici di Soget, apprezziamo il vostro lavoro ma fateci respirare che ci fa male la testa.

 

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA