Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Salernitana, Menichini trema: si fermano ben tre titolari!

Scritto da Redazione il 25 marzo 2015 in Calcio,Salernitana,Sport. Stampa articolo

perrulli_SalernitanaAncora infortuni, solo infortuni. La maledizione che in questa stagione si è abbattuta sulla Salernitana non sembra proprio voler abbandonare il “Volpe”. Leonardo Menichini sembra ormai rassegnato, ogni settimana deve fare i conti con varie defezioni e vivere qualche situazioni col fiato sospeso, sperando in qualche notizia positiva dall’infermeria. Formazione che anche sabato potrebbe avere delle assenze importanti, e soprattutto dell’ultim’ora.

Come a Catanzaro, l’ex trainer del Pisa non potrà schierare Andrea Nalini. L’infiammazione al ginocchio che attanaglia l’esterno ex Virtus Vecomp sta costringendo il calciatore a sostenere solo qualche giro di campo e lunghe sedute fisioterapiche, intervallate dall’uso massiccio di ghiaccio sulla parte dolorante. L’ala, salvo miracoli, sabato non ci sarà ed è in dubbio anche per la sfida di mercoledì con la Paganese. Oltre a Nalini però, Menichini rischia di dover rinunciare anche ad altre due pedine sugli esterni. Denilson Gabionetta e Giampietro Perrulli infatti, non hanno svolto l’allenamento a scopo precauzionale, in virtù di un affaticamento muscolare che non ha concesso ai due trequartisti di poter lavorare con la squadra. Entrambi hanno svolto solo fisioterapia, rinunciando del tutto alla sessione tutta tattica ed atletica ordinata dall’allenatore di Ponsacco. Dallo staff medico granata filtra ottimismo ma, se domani nessuno dei due riuscisse a lavorare con la squadra, allora Menichini sarebbe costretto a rivoltare nuovamente come un calzino la sua Salernitana ed accantonare il consueto 4-3-3.

Così, insieme agli squalificati Lanzaro e Franco, rischia di allungarsi e non poco la lista degli indisponibili in casa Salernitana. Elenco che vede ormai da settimane i nomi di Alberto Bianchi e Luigi Pezzella. Il centrale difensivo è ancora alle prese con il problema al ginocchio che lo tiene fermo da gennaio. Possibile che l’ex Spezia salti anche la sfida con la Paganese per ritornare ad essere arruolabile per la gara interna con la Lupa Roma. Incerti invece i tempi di recupero per Pezzella. L’esterno è alle prese con un problema alla cartilagine del ginocchio che non gli consente di essere al 100% da mesi. Due stop pesanti proprio nel momento in cui la retroguardia granata si ritrova con una coperta cortissima. Più che probabile che uno fra Penta e Trozzo, giovani difensori della Berretti, trovi posto in panchina e possa esordire a gara in corso per evitare altre pesanti sanzioni.

Sabato Romeo

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA