Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Cavese, divieto di trasferta per i tifosi a Monopoli. Agovino: “Domani la prima di sei finali”

Scritto da Redazione il 1 aprile 2015 in Calcio,Sport. Stampa articolo

De_Rosa_Claudio_CaveseVietato sbagliare. La Cavese si appresta a vivere un aprile rovente per la rincorsa ai playoff promozione. La squadra metelliana, dopo il buon successo con l’Arzanese, si è subito proiettata alla trasferta di Monopoli, banco di prova importante per capire se il Brindisi ma soprattutto il Bisceglie possono essere insidiati dalla truppa blufoncè. Zona spareggi lontana solo tre punti, dopo la decisione del Giudice Sportivo di infliggere la sconfitta a tavolino ai pugliesi per il caso Pellecchia, dimezzando così il vantaggio proprio su De Rosa e compagni. Decisione che rende ancora più interessante l’intero turno di campionato che andrà in scena domani, con gli aquilotti desiderosi di tornare a casa con in tasca i tre punti e speranzosi di avere buone notizie da Brindisi, lì dove proprio un arrabbiato Bisceglie sarà di scena.

In casa Cavese regna la massima concentrazione per una sfida decisiva, da vivere tra l’altro senza il supporto dei propri tifosi, fermati ancora una volta dalle decisioni dell’Osservatorio, di comune accordo con le richieste del Prefetto di Bari, che ha disposto inoltre l’ingresso allo stadio ai soli abbonati biancoverdi. Subito dopo l’allenamento Massimo Agovino, trainer degli aquilotti, ha presentato così la sfida di domani: “Andiamo a Monopoli con lo spirito giusto, consci di affrontare una signora squadra. Sarà la prima di sei finali: è ora di tornare a fare punti lontano dal Lamberti”. Alle parole del trainer campano, fanno eco le parole rilasciate da capitan De Rosa, che è tornato anche sulla questione società.  “Lavorare in queste condizioni non è semplice, ma stiamo dando il massimo in ogni partita. Onoreremo questa maglia fino alla fine e proveremo già da domani ad avvicinarci al Bisceglie per continuare a sognare i playoff”. In ottica formazione, Agovino sembra intenzionato a confermare gli stessi undici schierati dal primo minuto domenica scorsa al Simonetta Lamberti. Resta da capire chi sostituirà Varchetta, fermato dal Giudice Sportivo per l’ottava ammonizione stagionale, e che farà compagnia all’altro squalificato, Marzullo, che sconta il secondo ed ultimo turno di squalifica dopo l’espulsione rimediata a Brindisi.

Sabato Romeo

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA