Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Battipagliese, tre passi verso la salvezza! Leone e Signorelli stendono il Noto

Scritto da Redazione il 2 aprile 2015 in Calcio,Evidenza,Sport. Stampa articolo

de marino

Finalmente vittoria. La Battipagliese vince uno scontro diretto fondamentale al Rocco di Campagna, battendo il Noto con il punteggio di 2-0. Gara dominata dai bianconeri, bravi a sbloccare il match nelle battute finali grazie ad un penalty di Leone, e chiusa da una punizione magistrale di Signorelli. Tre punti importantissimi per le zebrette che salgono a quota 30 scavalcando Sorrento e Tiger Brolo e portandosi a meno tre dalla Nuova Gioiese, caduta in casa contro l’Hinterreggio.

La partita parte subito con il Noto che prova a fare la partita e all’11’ manca clamorosamente il gol del vantaggio. Kabangu sfrutta un’indecisione difensiva dei bianconeri e s’invola verso De Marino, calciando però a lato in piena area di rigore. La Battipagliese, dopo il pericolo corso, si sveglia e prova a macinare gioco impegnando prima Ferla con una punizione di Agresta, poi mancando il colpo del vantaggio con Minnucci, poco fortunato nella deviazione al volo su un cross di Aufiero. Attaccante bianconero che poco dopo manca due volte il vantaggio, prima con un tap-in da due passi che non trova la porta dopo un ottimo intervento di Ferla su Aprile, poi con una bomba dal limite che l’estremo difensore toglie dall’incrocio con un volo plastico. La Battipagliese compie il massimo sforzo ma sbattono su un Ferla in giornata di grazia, bravo a pochi secondi dall’intervallo a disinnescare un destro al volo di Aprile.

La ripresa si apre con la Battipagliese che continua a spingere alla ricerca del gol, portando il Noto ad indietreggiare, abbassando e non poco il proprio baricentro. Ci provano Aprile, Cirillo ed Agresta ma i tentativi non scalfiscono la resistenza degli ospiti. Siciliani che al 65’ mancano il colpo del clamoroso vantaggio con Bostal che chiama al miracolo un attento De Marino. Il Noto prende coraggio e prova a mettere il naso fuori ma al 75’ arriva la svolta. Ricci commette fallo in area di rigore e concede un penalty alle zebrette. Dal dischetto si presenta Leone, che fa secco Ferla e fa esplodere i tifosi presenti al Rocco. Condemi decide allora di inserire il rientrante Pascuccio per Ripoli, entrato in campo poco prima per Minnucci, provando a difendere il prezioso vantaggio acquisito. Ci prova Butera senza fortuna mentre la palla del match-ball per i campani arriva sui piedi di Signorelli che però spreca malamente. Il Noto si getta in avanti e lascia ampi spazi agli attaccanti bianconeri. In uno di questi si fionda Leone che viene steso da Peluso. Fallo da ultimo uomo e rosso, con siciliani in dieci. Sulla punizione si presenta Signorelli che pennella meravigliosamente e chiude il match regalando tre punti pesantissimi alla truppa di Condemi.

BATTIPAGLIESE: De Marino, Aufiero, Agresta, Pastore, Giordano, Scuotto, Aprile (dall’85’ Dell’Arciprete), Cirillo, Signorelli, Leone, Minnucci (dal 60′ Ripoli (dal 79′ Pascuccio)); A disposizione: Viscido, D’Ambrosio, Avagliano, Dell’Arciprete, Picarone, Scarlata, Botta, Ripoli, Pascuccio. Allenatore: Carlo Condemi.

NOTO: Ferla, Petrassi, Cassandro (dall’84’ Intelisano), Primo Ruben, Cucinotta, Marino, Ricci, Caci (dal 27′ Butera), Kabangu (dal 50′ Bostal), Cocuzza, Peluso; A disposizione: Paladino, Lentini, Bostal, Intelisano, Butera. Allenatore: Romano

Arbitro: Eduart Pashuku di Albano Laziale (Roberto Terenzio e Francesco Chiappetta di Cosenza)

Reti: 76′ rig. Leone, 90′ Signorelli.

Ammoniti: Kabangu (N), Petrassi (N), Leone (B), Scuotto (B)

Espulsi: Peluso (B)

Note: recupero (1′ p.t., 4′ s.t.)

Sabato Romeo

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA