Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Perché a Pasqua si aprono le uova di cioccolato?

Scritto da Redazione il 4 aprile 2015 in Attualità,Evidenza. Stampa articolo

uova pasquaDa dove proviene l’usanza delle uova pasquali? Chiunque, almeno una volta, se lo sarà domandato.

Ecco la risposta per i più curiosi.

L’origine va rintracciata nel mondo orientale, soprattutto in quello cinese e persiano.

L’uovo, simbolo di fertilità e del ritorno alla vita, era uno dei doni tipici che si scambiavano durante le feste primaverili.

Dall’Oriente alla Pasqua ebraica: l’uovo resta protagonista e viene associato al ritorno alla vita.

Il Cristianesimo  ha adottato la stessa simbologia.

In questo caso l’uovo ricorda la resurrezione: il guscio è la tomba dalla quale Cristo uscì vivo.

Qualche curiosità: decorare le uova di Pasqua è una tradizione di origine balcanica.

Nel Medioevo le uova furono impreziosite da oro, platino e argento.

Come si arriva alle uova di cioccolato?

La leggenda vuole che l’idea fu partorita dal sodalizio di un pasticcere francese e uno tedesco. Ne crearono piccole e tutte ripiene.

L’olandese Van Hauten progettò uno stampo concavo che consentiva di produrre uova di cioccolato dal guscio sottile.

Quel vuoto andava però riempito e così, dopo qualche tempo, si iniziò a inserire al loro interno dei piccoli doni.

Fonte quotidiano.net

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA