Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Battipagliese, zebrette rimontate e sconfitte dal Torrecuso. Si complica il discorso salvezza

Scritto da Redazione il 12 aprile 2015 in Calcio,Evidenza,Sport. Stampa articolo

condemi_battipaglieseSconfitta e con rimpianti. La Battipagliese non riesce a strappare punti nella trasferta di Ponte, cedendo 2-1 ad un orgoglioso Torrecuso, ritornato alla vittoria dopo il caos dirigenziale delle scorse settimane. Partita amara per le zebrette, in vantaggio dopo appena nove minuti grazie a Signorelli ma recuperata e rimontata da un rigore dubbio di Galizia e da una deviazione vincente di Iadaresta. Debacle che complica e non poco il discorso salvezza diretta, in virtù della vittoria del Noto contro la Nuova Gioiese, con i siciliani ora a più cinque sulle zebrette.

La Battipagliese parte subito forte, provando ad assaltare il fortino dei locali. Al 7’ Odierna tenta senza fortuna un diagonale di sinistro ma al 9’ Signorelli trova un pallonetto delizioso che vale il vantaggio. Il Torrecuso accusa il colpo e reagisce solo una decina di minuti dopo, quando Iadaresta tenta la zuccata vincente senza però trovare i pali di De Marino. Intorno alla mezz’ora il match si accende: al 28’ viene annullato un gol a Signorelli per una sospetta posizione di fuorigioco, poi Iadaresta e Zerillo provano a riequilibrare il punteggio ma un salvataggio di Pastore e un pizzico d’imprecisione non permettano ai rossoblu di arrivare al pari. Al 38’ Signorelli manca clamorosamente il gol del raddoppio, e viene prontamente punito dai locali che, sfruttando un rigore più che generoso concesso dall’arbitro Lillo, raggiungono l’uno a uno con la realizzazione di Galizia.

La ripresa parte su ritmi fortissimi con la Battipagliese che sfiora il nuovo vantaggio con Leone, bravo a calciare dal limite non trovando la porta però per questioni di centimetri. Gli ospiti ci credono ma al 60’ capitolano. Galizia si allarga sulla destra e fa partire un tiro-cross che Iadaresta con la punta mette in rete per il vantaggio dei locali. I bianconeri accusano il colpo e provano a pareggiare con due tentativi da lontano di Aprile e Signorelli che però non inquadrano la porta. Al 68’ gli ospiti restano in dieci per l’espulsione di Agresta, sanzionato dall’arbitro con il secondo giallo. Il finale è un lungo forcing che però non produce nessun pericolo ai sanniti, che in pieno recupero mancano il tris trovando un salvataggio provvidenziale di Pastore prima di festeggiare al triplice fischio finale.

TORRECUSO: Minichiello, Furno Stefano, D’Ascia, Pirozzolo, Colarusso, Pagano, Di Maio (dal 95′ Furno Francesco), Aracri, Iadaresta (dal 71′ Zerillo Matteo), Galizia, Zerillo Diego (dal 92′ Vesce); A disposizione: Errico, Musto, Zerillo Matteo, Fabozzi, Piccolo, Vesce, Coppola, Petrone. Allenatore: Luigi De Rosa

BATTIPAGLIESE: De Marino, Pastore, Garofalo, Scuotto, Giordano, Agresta, Cirillo, Signorelli, Leone (dal 65′ Aprile), Odierna; A disposizione: Serretiello, Avagliano, Fiorillo, Pascuccio, Dell’Arciprete, Picarone, Botta, Minnucci, Aprile. Allenatore: Carmelo Condemi

Arbitro: Vitantonio Lillo di Brindisi (Giulio Basile di Chieti e Andrea Micaroni di Pescara)

Reti: 9′ Signorelli, 42′ su rig. Galizia, 60′ Iadaresta

Ammoniti: Furno Stefano (T), Agresta (B), Zerillo (T), Pastore (B)

Espulsi: Agresta (B).

Note: recupero (2′ p.t., 5′ s.t.).

Sabato Romeo

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA