Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Paganese, Sottil recupera Marruocco e Bolzan. Malaccari: “Con l’Aversa ci giochiamo tutto”

Scritto da Redazione il 16 aprile 2015 in Calcio,Paganese,Sport. Stampa articolo

sottilRitornare a correre. La Paganese prova a dimenticare la ferita ancora aperta di Lamezia Terme e si concentra sulla prossima sfida, quella in programma sabato alle 19:45 al “Torre” contro l’Aversa Normanna, match point da non sprecare per mettere in cassaforte la permanenza in Lega Pro. Sottil ha parlato a lungo ai suoi dopo il clamoroso pari incassato a pochi secondi dal termine in terra calabrese. Il tecnico ha elogiato i suoi per l’ottima partita disputata su un terreno ostico, per aver resistito bene al ritorno dei biancoverdi dopo il gol di Deli. Tanta autocritica però sul piano mentale per una squadra, capace di distrarsi proprio sul più bello e concedendo così a Filosa di insaccare il gol del pari allungando ancor di più l’agonia in casa azzurrostellata.

Il tecnico di Venaria Reale, che dovrà rinunciare allo squalificato Bergamini, intanto può sorridere per le ottime notizie che arrivano dall’infermeria. Vincenzo Marruocco e Riccardo Bolzan hanno definitivamente smaltito i rispettivi problemi muscolari e sono da considerarsi arruolabili per la sfida di sabato. Importante è il recupero del capitano, pronto a rimettersi i guanti e ritornare padrone della propria area di rigore, trasmettendo così alla squadra la giusta carica e un importante dose di concentrazione per non fermarsi proprio sul più bello. Insieme all’ex Salernitana, anche Bolzan è pronto a candidarsi per una maglia da titolare sulla sinistra, lì dove Donida è diventato ormai un elemento insostituibile nello scacchiere tattico di Sottil.

Subito dopo la sessione d’allenamento, che ha visto tra gli indisponibili solo il lungodegente Santaniello, ai microfoni dei giornalisti si è presentato Nicola Malaccari. Il mediano, ex Savoia e uno dei punti di forza degli azzurrostellati, è ritornato sulla gara con la Vigor Lamezia, caricando e non poco i suoi compagni in vista della sfida con l’Aversa Normanna. “Purtroppo domenica abbiamo buttato via un risultato importante subendo un gol all’ultimo secondo. Sono tante le gare in cui abbiamo sbagliato verso la fine di match e perdendo punti importanti per strada. Contro la Reggina, contro la Lupa Roma, e infine contro la stessa Vigor Lamezia abbiamo buttato al vento i punti che ci avrebbero consentito di essere maggiormente tranquilli. Ora però dobbiamo concentrarci sulla sfida con l’Aversa, che affronteremo con il vantaggio di giocare al “Torre”. Prevedo una gara ostica ma sarà fondamentale scendere in campo con la massima concentrazione e trovare il gol che possa sbloccare la gara”.

Sabato Romeo

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA