Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Commercianti salernitani in strada: “Vogliamo abusare anche noi”

Scritto da Redazione il 17 aprile 2015 in Cronaca,Evidenza,Salerno,Territorio. Stampa articolo

ambulanti_salernoSalerno. I commercianti salernitani hanno lanciato una una vera e propria sfida ai venditori abusivi.

Sembrano essere pronti, infatti, a protestare e ad allestire in piazza Portanova o sul Lungomare un mercato, esponendo la propria merce su tappeti e gazebo.

Come riporta la Città, Si tratta di una protesta contro l’invasione di campo dei venditori ambulanti sempre più numerosi, che sottraggo incassi ai commercianti, minando quindi al loro guadagno, e contro lo scarso controllo da parte delle forze dell’ordine.

Vogliamo abusare anche noi”, affermano gli esercenti esasperati.

Il responsabile regionale dell’Anva, l’associazione che riunisce gli ambulanti, Aniello Ciro Pietrofesa spiega che: “Nel fine settimana il nostro territorio è invaso da circa 700 abusivi che si portano a casa complessivamente 300mila euro, visto che molti di loro arrivano ad intascare, in tre giorni di lavoro senza permessi, oltre 700 euro”.

Non si pensi solo ai venditori di calzini di cui è piena piazza della Concordia o la stazione. Né agli extracomunitari che affollano il lungomare con le loro cianfrusaglie. Il capitolo più ricco – e capace di danneggiare maggiormente il commercio sano – è quello di chi opera nella contraffazione. Gucci, Louis Vuitton, Hogan, Prada, sono i marchi più copiati ed acquistati da chi non può permettersi l’originale e si accontenta dell’imitazione per un centinaio di euro”.

 

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA