Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Primavera: i 10 consigli per affrontare la stagione delle allergie

Scritto da Redazione il 20 aprile 2015 in Evidenza,Salute. Stampa articolo

allergia-bambiniLa tanto attesa primavera è giunta, ma è iniziata anche la stagione della fioritura, periodo critico per tutti coloro che soffrono di allergie da polline.

Ad aprile , infatti, iniziano a fiorire i cipressi, le mimose, gli ulivi, le parietarie e le graminacee; i loro pollini vengono dispersi nell’aria provocando un’impennata delle allergie. Si stima che siano ben un milione i giovani sotto i 18 anni che soffrono di asma e un milione e mezzo i bambini affetti da allergie nasali e pollinosi.

Le allergie colpiscono le vie aeree per cui è molto importante difendersi da questo mal di stagione seguendo pochi accorgimenti:

1. Aprire le finestre preferibilmente la sera e non la mattina

2. Pulire con maggiore frequenza i pavimenti di casa (vi si depositano i pollini)

3. Togliere per questo periodo i tappeti presenti in casa (raccolgono grandi quantità di polline)

4. Non stendere il bucato fuori (il polline si può attaccare a lenzuola ed asciugami)

5. Evitare di passeggiare tra i prati ed i giardini, soprattutto se l’erba è stata recentemente tagliata

6. Utilizzare moto o biciclette solo se strettamente necessario ed in caso utilizzare preferibilmente un casco integrale

7. In auto tenere i finestrini chiusi ed utilizzare il condizionatore (dopo aver verificato che i filtri siano puliti)

8. Praticare sport in luoghi chiusi, come piscine o palestre

9. Fare la doccia e lavarsi i capelli ogni volta che si rientra in casa (i pollini possono rimanere intrappolati sui vestiti e sui capelli e prolungare così l’esposizione agli allergeni)

10. Evitare l’esposizione a sostanze irritanti come polveri, fumo, peli di animali domestici (in questo periodo le mucose sono più sensibili)

 

 

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA