Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Palinuro, abusivismo sulla spiaggia delle Saline: sequestrata area di 400 metri quadrati

Scritto da Redazione il 23 aprile 2015 in Cilento,Cronaca,Evidenza,Territorio. Stampa articolo

saline

Palinuro. Il personale del Comando Stazione Forestale di Pisciotta ha posto sotto sequestro penale un’area di circa 400 metri quadri sulla spiaggia delle “Saline” nel comune di Centola-Palinuro, dove sono stati riscontrati lavori abusivi con distruzione e alterazione di bellezze naturali soggette a speciale protezione.

Durante il sopralluogo, all’interno dell’area, sono stati accertati lavori di rastrellamento, spianatura, scavi con la predisposizione di tubazioni e il posizionamento di numerose pietre.

Sono emerse, inoltre, evidenti tracce di manomissione dell’area dunale, il danneggiamento di tutta la vegetazione presente, compreso il taglio mediante l’utilizzo di mezzi meccanici pesanti dell’abbondante giglio di mare.

Sono in corso da parte della Polizia Giudiziaria ulteriori accertamenti per assicurare alla giustizia i responsabili di tale scempio.

 

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

One Response to Palinuro, abusivismo sulla spiaggia delle Saline: sequestrata area di 400 metri quadrati

  1. domenico

    23 aprile 2015 at 15:43

    troppi lidi lungo le spiagge dell’area che da palinuro va a camerota. se si vuole un cilento appetibile per il turismo bisogna fare delle scelte.Quelle fatte fino ad ora sono sbagliate.