Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Pontecagnano: un progetto per imparare dove e come buttarlo

Scritto da Redazione il 29 aprile 2015 in Ambiente,Rifiuti,Salerno,Territorio. Stampa articolo

tetrapak3Pontecagnano. Il dilemma del dove e del come smaltire i contenitori Tetra Pak è un problema che in molti si sono trovati a dover fronteggiare, molto spesso senza saper bene come risolvere. A tal proposito la Tetra Pak insieme al Comune di Pontecagnano ha dato il via alla nuova campagna d’informazione e sensibilizzazione su tutto il territorio per quanto concerne il riciclo e la raccolta di tali materiali.

Il progetto, fortemente voluto dal sindaco Ernesto Sica e dall’assessore alla Sicurezza Ambiente Mario Vivone, è stato caratterizzato da un intervento capillare d’informazione, che ha investito scuole, abitazioni e attività commerciali col fine di chiarire e rendere maggiormente consapevoli i cittadini in materia di smaltimento rifiuti. Attraverso l’osservazione di poche piccole regole ogni famiglia o semplice cittadino può, infatti, diminuire la produzione di rifiuti, limitando così le conseguenti emissioni di gas e sostanze inquinanti, dovute alle operazioni di smaltimento.

Per quanto riguarda lo smaltimento dei contenitori in Tetra Pak , si evince che questi vanno svuotati, ripuliti con acqua e schiacciati, per poi essere raccolti nel multi-materiale, insieme a plastica e metalli. L’azienda incaricata del recupero di tali materiali è la Nappi Sud di Battipaglia, partner anch’essa della campagna di sensibilizzazione, che, consapevole dell’alto valore commerciale dei materiali Tetra Pak, ribadisce che dalla sua raccolta e dal suo corretto metodo di smaltimento derivano una serie notevole di benefici sia dal punto di vista ambientale sia da quello economico.

La tutela dell’ambiente è ad oggi, e lo sarà sempre di più in futuro, un tema di notevole interesse e di enorme peso su scala mondiale. Tutto deve partire dalle piccole comunità locali e dai singoli cittadini che devono farsi garanti e difensori di ciò che li circonda, mettendo in atto comportamenti tesi al miglioramento della propria vita e di quella della comunità in generale.

 

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA