Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Agropoli, Rigoli recupera Siano e Berretti. Intanto si rivede Tarallo

Scritto da Redazione il 30 aprile 2015 in Calcio,Sport. Stampa articolo

berretti_agropoliInvertire la rotta. L’Agropoli si affaccia alla volata finale per i playoff con il morale non proprio alle stelle. I due k.o. esterni consecutivi con Marcianise e Nuova Gioiese, intervallati dal pari interno nello scontro diretto con il Rende, hanno complicato e non poco la rincorsa al secondo posto, utile per arrivare in una condizione più che comoda agli spareggi promozione. Dopo aver visto l’Akragas laurearsi campione, ai delfini non resta che concentrare tutte le proprie forze in vista di un finale di stagione che si preannuncia dispendioso e soprattutto complicatissimo. Il quarto posto attuale può essere migliorato a partire già da domenica quando, in casa di un Comprensorio Montalto in piena corsa per non retrocedere, la squadra di mister Rigoli avrà l’imperativo di ritornare in Campania con in tasca i tre punti, utili per provare a staccare il Torrecuso e lanciarsi nella rincorsa al Rende.

Qualche buona notizia per mister Rigoli c’è. Innanzitutto ci sono da registrare i rientri dalle rispettive squalifiche di Berretti e Siano, fondamentali nello scacchiere tattico del tecnico ex Akragas. Lo staff tecnico però, sta monitorando con grande attenzione anche le condizioni di Cascone, Napoli ed Esposito, out per infortunio e in dubbio per la sfida di domenica. Intanto, dopo due mesi, si è rivisto anche Michele Tarallo. Il bomber, out per una grave lesione muscolare, ha lavorato a parte prima di svolgere una lunga seduta fisioterapica. Il bomber dovrebbe non forzare i tempi e ritornare utile durante i playoff, lì dove ogni singolo gol può fare tutta la differenza del mondo.

Sabato Romeo

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA