Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

A 17 anni dalla frana Sarno ricorda le 160 vittime

Scritto da Redazione il 5 maggio 2015 in Agro Nocerino,Territorio. Stampa articolo

sarnoSarno. Diciassette anni fa la frana che colpì i comuni di Sarno, Siano Quindici e Bracigliano uccise 160 persone, di cui 137 solo nel comune di Sarno.

Due milioni di metri cubi di fango e rocce si staccarono staccarono dal monte Pizzo d’Alvano raggiungendo i vicini centri urbani, la frazione di Episcopio fu quella maggiormente colpita .

La frana investì le case e anche l’ospedale di Sarno, mentre sul versante orientale montano si verificarono una decina di frane e due smottamenti che inghiottirono la comunità di Quindici portando alla morte di 13 persone nella frazione di Casamanzi.

Dopo quasi vent’anni come è cambiata la situazione? Secondo la denuncia di Legambiente la situazione rimane critica ed 19% di tutto il territorio regionale resta ad alta criticità idrogeologica.

Ancora in corso la ricostruzione, soprattutto nella zona di Quindici, a causa della perimetrazione della cosiddetta “zona rossa”, la linea della pericolosità che non consente a chi subì danni e distruzione di poter ricostruire in loco la propria abitazione.

Quest’oggi a Sarno verranno ricordate le vittime con una cerimonia civile.

Be Sociable, Share!

© RIPRODUZIONE RISERVATA