Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Italian Sport Award: tre giorni di festa e di grandi ospiti

Scritto da Redazione il 27 maggio 2015 in Evidenza,Piana del Sele,Sport,Territorio. Stampa articolo

cambia-anche-la-sampdoria-massimo-ferrero-nuovo-proprietario_1_bigAlbanella si prepara ad accogliere l’evento sportivo dell’anno, Italian Sport Award, il gran galà dello sport italiano.

Italian Sport Awards non sarà solo l’occasione per omaggiare gli sportivi italiani che si sono contraddistinti durante l’anno e premiare chi ha portato in alto il tricolore nelle varie discipline sportive, ma sarà una vera festa dello sport. Per 3 giorni (dal 1 al 3 giugno) la città di Albanella diventerà il faro di riferimento dello sport italiano. Tante le attività previste, dedicate a grandi e piccoli.

Grande festa per l’inaugurazione dell’evento: dalle 17 del 1 giugno sfilerà il corteo degli atleti delle differenti federazioni accompagnati dallo spettacolo scenografico degli sbandieratori cavensi.

Sin dal 1 giugno si apriranno le attività di “ISA Expò”, lo spazio creato per avvicinare i partecipanti al mondo dello sport e ai valori ad esso collegato. “ISA Expò” questa’anno ospiterà la mostra “Sport nell’Arte” a cura del maestro Arch. Angelo Graziano e la mostra fotografica “Sport & Action” realizzata in collaborazione con l’Associazione Italiana Reporters Fotografi (AIRF). Sempre nell’ambito di “ISA Expò” sarà allestito , a cura del CONI Campania il “Villaggio dello Sport” con spettacoli, esibizioni e dimostrazioni delle varie discipline sportive.

Spazio anche alla letteratura. “ISA Sport d’Autore”, infatti ospiterà la presentazione di 4 grandi libri che raccontano in modo diverso il mondo dello sport. Ad aprire “ISA Sport d’Autore” sarà Gianni Maddaloni con il suo “L’oro di Scampia”, il racconto di come lo sport possa diventare uno strumento per allontanare i giovani dalla criminalità.

Ospiti di “ISA Sport d’Autore” anche Patrizio Oliva, protagonista del romanzo autobiografico “Sparviero”, scritto insieme a Fabio Rocco Oliva, e Mario Sconcerti che ripercorrerà le tappe salienti della storia del calcio nel suo libro “Storia del Gol – Epoche, Uomini e numeri dello Sport più bello del mondo”.

Inoltre sarà presentato in anteprima il libro del Presidente della Sampdoria Massimo Ferrero “Una vita al Massimo”, scritto insieme al giornalista Alessandro Alciato.

Non solo libri, ma anche grande schermo con “ISA Cinema” che ospiterà la proiezione del  film “Mi chiamava Valerio”, liberamente ispirato alla vita di Valeriano Falsini, il pentolaio gregario e amico di Fausto Coppi, a cui sarà presente il cast.

Il 1 e il 2 giugno saranno anche dedicati alle “Giornate Professionali dello Sport” con due importanti convegni che vedranno l’incontro esperti di differenti settori, nel primo caso si tratterà del rapporto tra Sport e Fumetti e nel secondo tra Sport e Media.

Non mancherà poi il divertimento con la tradizionale “Notte Bianca dello Sport” che si terrà la sera del 2 giugno ed infine uno spazio dedicato alla raccolta fondi con “ISA Solidale”.

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA