Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

La compagna di De Luca accusata di abuso d’ufficio

Scritto da Redazione il 12 giugno 2015 in Evidenza,Salerno,Territorio. Stampa articolo

imageSalerno. Maddalena Cantisani,dirigente del Servizio trasformazioni urbanistiche del Comune di Salerno, e compagna di Vincenzo De Luca, è stata rinviata a giudizio dal Giudice per le udienze preliminari del Tribunale di Salerno, Donatella Mancini, per abuso di ufficio.

Secondo l’accusa la Cantisani avrebbe consentito la costruzione di un garage interrato al posto di una baracca che fu demolita in una proprietà a Brignano. La denuncia il fatto, i vicini di casa dei proprietari del garage che hanno deciso di portare la vicenda in Tribunale .

A processo anche Gabriella Landi, responsabile dell’Ufficio permessi a costruziore del Comune di Salerno;  l’ingegnere Domenico Puglia, progettista e direttore dei lavori, che è accusato di falso; e i proprietari dell’Immobile, Massimo Pierro e Maria Mastrullo.

 

Condividi sui Social network!

© RIPRODUZIONE RISERVATA